Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Cuore Real Monterotondo: Ronciglione ko

Gol e spettacolo tra due grandi squadre. Si qualificano gli eretini



REAL MONTEROTONDO SCALO – RONCIGLIONE UNITED 5-4 (and. 1-1)

MARCATORI 14' pt, 17' st e 30' st Nardecchia (RM), 16' pt Vittorini rig. ( RU), 15' st Menichini (RU), 18' st e 26' st Polidori (RU), 39' st Brancati (RM), 46' st Fiorucci (RM)
REAL MONTEROTONDO SCALO Massimi, Magurno, Politanò, Brancati, Albanesi, Benda, Fiorucci, De Battistis, Nardecchia, Albu ( dal 11° st Savini), Fabbrigatti PANCHINA Baldoni, Migani, Mandolini, Sapuppo, Santoro, Gatta ALLENATORE Antognetti
RONCIGLIONE UNITED Coretti, Allegrini ( dal 7° st Coletta), De Santis, Santecchi, Brunetti, Luciani, Menichini, Salvati, Vittorini, Polidori, Caporuscio ( dal 17° st Ceccarelli) PANCHINA Mancinelli, Tersigni, Farricelli, Biancalana, Musetti ALLENATORE Oliva
ARBITRO Marchioni di Rieti
ASSISTENTI Rienzi e Di Giacomo di Tivoli
NOTE Espulsi al 19' st De Battistis (RM), 30' st De Santis ( RU), 37' st Albanesi (RM), 44' st Benda (RM) e Luciani (RU) Allontanati l’allenatore Oliva (RU) al 44° della ripresa insieme al dirigente accompagnatore Serafinelli Ammoniti Gatta (dalla panchina), Allegrini, Menichini

E’ stata una partita bellissima, emozionante e pazzesca nel suo svolgimento. Dopo la vittoria in trasferta nella gara di andata il Real Monterotondo ha rischiato di uscire dalla competizione quando in inferiorità numerica si è trovato sotto di due gol a 15' dalla fine. Ma nel quarto d’ora finale i padroni di casa hanno prima accorciato le distanze, poi hanno pareggiato e quindi hanno trovato la vittoria finendo la sfida con soli otto uomini contro i nove degli ospiti.

Uno scatto del matchDue squadre al comando dei loro gironi e con attacchi atomici hanno prodotto nove reti con cinque espulsioni e due rigori. Il Ronciglione sa di non avere nulla da perdere e attacca subito per riequilibrare la sfida di quindici giorni prima. Al 13' imbucata di Santecchi che lo strepitoso Albanesi blocca. Al 14' il Real con un contropiede perfetto va in gol. Angolo per gli ospiti, Fiorucci intercetta la traiettoria della sfera, la porta verso il centrocampo e lancia alla perfezione Nardecchia. Il bomber nell’uno contro uno supera Luciani e batte in uscita Coretti. Il Ronciglione ha un tridente offensivo fortissimo in avanti e si conquista un rigore due minuti dopo. Batte Vittorini e fa 1-1. Finisce qui il primo tempo, ma quello che succede nella ripresa è incredibile. Al 15' Vittorini innesca sulla sinistra il turbo e semina tutta la difesa del Real porgendo a Menichini la più comoda delle palle gol per il vantaggio dei cimini. Il Real Monterotondo Scalo sospinto da un Brancati monumentale pareggia dopo 2' grazie ad un bella iniziativa di Savini che mette al centro per Nardecchia che di tacco insacca. E’ 2-2 ma non è finita. Il Ronciglione riparte in avanti e al 18' Polidori di fisico supera i difensori rossoblù e insacca per il 2-3 che qualificherebbe gli ospiti. Al 20'  De Battistis sbaglia il tempo dell’intervento e viene espulso con un rosso diretto. Real in 10 contro 11 e sotto di un gol. Il Ronciglione approfitta della superiorità numerica e con Polidori va sul 2-4. Sembra finita per il Real ma un mani in area non visto dall’arbitro viene segnalato dal suo collaboratore decretando rigore ed espulsione del ronciglionese De Santis. Nardecchia dal dischetto fa 3-4. Albanesi viene espulso per doppio giallo e nonostante questo il Real va in attacco come una furia e pareggia con una punizione perfetta di Brancati al 39'. Nei concitati minuti finali vengono espulsi anche Benda e Luciani e al 92' Fiorucci si porta il pallone sul destro e fulmina il portiere per il 5-4 finale. Real agli ottavi e applausi ad un grande Ronciglione.