Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Curiosità e approfondimenti della 25ª giornata di campionato

Compagnia Portuale e Sant'Angelo Romano si scoprono grandi e puntano i play off; tutto invariato in vetta, le sorprese arrivano dal basso con Tor di Quinto e Fiumicino che centrano due incredibili vittorie



Il campionato di Promozione manda in archivio anche la 25esima giornata, un turno tutto sommato senza grosse sorprese e stravolgimenti di classifica. Un turno che vede il prepotente ritorno della Compagnia Portuale in chiave play off nel girone A e che consacra definitivamente il Sant'Angelo Romano tra le big del gruppo B.

Loiseaux attaccante Compagnia PortualeI tirrenici di Salvatore Incorvaia vincono in rimonta contro la Virtus Bolsena, scavalcando il Soccer Santa Severa e portandosi a -3 dalla Boreale, le due concorrenti più accreditate che, nello scontro diretto giocato in contemporanea, si annullano con un pareggio. Il Sant'Angelo, invece, è l'unica squadra tra le prime 8 del girone B a non pareggiare. Con lo 0-1 di Subiaco, la compagine di Giancarlo Lucani non solo supera l'Aces Casal Barriera, agganciando la Spes Poggio Fidoni al quarto posto, ma si porta a soli 4 punti dalla blasonata Valle del Tevere, che contro una sorprendente Vigor Perconti non va oltre il pari, l'ennesimo stagionale per la compagine di Scaricamazza.

In vetta alla classifica di entrambi i gironi resta tutto invariato. Amici trascinatore dell'Atletico Vescovio nel 3-0 contro il Santa MarinellaNel girone A Atletico Vescovio e Tolfa vincono agevolmente contro Santa Marinella e Caere, lasciando intatto il distacco di 2 punti in favore dei capitolini. Divario decisamente più largo quello che separa le prime due della classe nel girone B: il La Sabina, dopo il pari della scorsa settimana contro la Giov. Hel., impatta anche a domicilio contro il Comunale di Capena; la Valle del Tevere non ne approfitta e continua ad inseguire a -10. In zona play off c'è il ritorno, nel gruppo A, del Guardia di Finanza, che centra la seconda vittoria consecutiva sul campo del Pianoscarano e resta in piena corsa per scippare l'ambito terzo piazzamento ad una Boreale che non riesce più a vincere.

I due risultati più sorprendenti di entrambi i raggruppamenti arrivano dal basso: la vittoria del Tor di Quinto contro la Corneto Tarquinia vale l'aggancio alla Fortitudo e riaccende le speranze della squadra di Moretti in chiave play out; il colpo esterno del Fiumicino sulla Castelnuovese vale molto di più, perché adesso gli aeroportuali si trovano a sole  3 lunghezze dalla salvezza diretta.

Le dichiarazioni dei protagonisti

Fiano Romano – Villalba 0-1 Daniele De Filippo, allenatore Villalba: “Una vittoria che per noi è come una boccata d'ossigeno, in una partita difficile da giocare e fortemente condizionata dalle condizioni del terreno di gioco. Dopo il gol, loro hanno provato a sorprenderci con lanci lunghi e mischie in area, ma noi potevamo fare anche il 2-0. Questi sono tre punti importanti per la classifica”.

Vis Subiaco – S. Angelo Romano 0-1 Giancarlo Lucani, allenatore S. Angelo Romano: “Un turno di campionato indubbiamente favorevole alla mia squadra, una vittoria importante che ci permette di stare lì in alto. Per restarci serve continuità, visto che nelle ultime uscite siamo stati molto altalenanti. Ad ogni modo siamo molto soddisfatti, ma continuiamo a vivere alla giornata e pensiamo a fare bene nella partita di domenica prossima. I play off? Sarebbe un sogno, un'impresa. Magari...”