Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Curiosità e approfondimenti della 29ª giornata di campionato

La Sabina, le mani sul campionato: la Valle del Tevere perde e scivola a -10; Tolfa e Atletico Vescovio ok, Boreale ko ma ancora terza



La Sabina a un passo dall'Eccellenza (foto sport.ilmessaggero.it))Da Monterotondo e da Riano giungono i primi verdetti, probabilmente definitivi, per quel che riguarda il girone B: il La Sabina è quasi campione, il Football Riano subisce l'ennesima imbarcata di gol dalla Giov. Hel. Roma e saluta la Promozione. In terra eretina, infatti, la Valle del Tevere perde 2-1 contro il Città e scivola di nuovo a -10 dalla capolista, un gap che a 5 giornate dalla fine del campionato sembra condannare una volta per tutte il club di Enzo De Santis ai playoff. Per i gialloneri di Fabio Gentili, che spazzano via anche il Fiumicino nonostante mezza squadra titolare ai box, il momento è di quelli magici, dove tutto gira nel verso giusto e anche i comprimari diventano protagonisti di un salto di categoria per cui ormai si aspetta solo l'ok dalla matematica. La disfatta di Monterotondo della Valle del Tevere riapre i giochi in chiave terzo posto, perché il La Rustica vince in casa contro il Villalba e si riporta a 4 punti dai biancoblù, anche se il calendario potrebbe dare una grossa mano a Toscano e compagni già nelle prossime due giornate, quando i viterbesi affronteranno il Cantalice e, soprattutto, il Football Riano da considerare ormai in Prima Categoria, e la compagine di Bonanni se la vedrà con l'agguerrito Fiumicino e l'eterna incompiuta Spes Poggio Fidoni. I gialloverdi, sconfitti al Vigor Sporting Center, rientrano in quel gruppetto di squadre che “non vogliono” diventare grandi, inseme a Casal Barriera e Comunale di Capena, tutte ko. Risultati che agevolano l'ascesa del Sant'Angelo Romano, corsaro a Guidonia e nuova quarta forza solitaria del campionato. In coda, spicca il pareggio pirotecnico tra Vis Subiaco e Castelnuovese, con gli ospiti infuriati per l'arbitraggio.

Tolfa CalcioNel girone A, ruggiti casalinghi di Tolfa Atletico Vescovio e distacco tra le due compagini che rimane invariato. La capolista, trascinata da Bentivoglio e Compagnucci, non ha problemi contro il Vasanello; i capitolini passeggiano, invece, sulla Fortitudo Roma e restano a -1. I prossimi due impegni per le prime due della classe non dovrebbero mutare gli scenari della classifica, ma la giornata che può spostare gli equilibri in maniera definitiva con ogni probabilità sarà la 32esima, quando il 26 aprile l'Atletico Vescovio ospiterà al Campus il Ronciglione United e il Tolfa farà visita al Città di Cerveteri, per un testa a testa a distanza in cui il fattore psicologico inizia ad assumere un peso specifico notevole. Capitolo terzo posto. La Boreale cade con onore al Campo Roma, sotto i colpi del Guardia di Finanza, ma riesce a mantenere il terzo gradino del podio in virtù dei pareggi di Compagnia Portuale e Soccer Santa Severa. In coda c'è il successo casalingo del Tor di Quinto contro la Virtus Bolsena, importantissimo per gli uomini di Moretti in chiave playout alla luce dei risultati delle dirette concorrenti.