Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Curiosità e approfondimenti della 3ª giornata di campionato

Compagnia Portuale e Santa Severa a punteggio pieno, avanza il Ronciglione. Poggio Fidoni e Scalo si prendono la vetta, paura per Troiani a Tarquinia



Va in archivio anche la 3a giornata di campionato. E che giornata. Nel gruppo A Compagnia Portuale e Santa Severa non perdono un colpo e staccano di 2 punti le inseguitrici; un brutto colpo, invece, lo prende il giovane Troiani in Corneto Tarquinia – Futbolclub e finisce in ospedale per un trauma cranico (in bocca al lupo per la convalescenza!). Rallentano Fiumicino e Montespaccato, cade il San Lorenzo Nuovo. Nel gruppo B c'è il riscatto delle reatine (fatta eccezione per il Cantalice), il ritorno del Guidonia e la debacle casalinga del La Rustica.

Spes Poggio Fidoni capolista (foto Amarantoceleste)Mauro Catracchia l'aveva detto: il Santa Severa in casa deve provare a vincerle tutte. Nel match con l'Atletico Ladispoli il bomber classe '88 è stato di parola e ha timbrato ancora una volta il cartellino nella vittoria dei biancoblu ai danni della sorprendente matricola allenata da Silvestri. I tirrenici, a 9 punti in classifica, confermano di essere più di una sorpresa e si candidano seriamente a tentare il salto nell'elite del calcio regionale. Non sta a guardare la Compagnia Portuale, ma questa non è una novità. La compagine di Civitavecchia è l'altra squadra a punteggio pieno nel girone A e sembra avere una marcia in più rispetto alle avversarie: il 3-0 con cui i ragazzi di Castagnari liquidano il Città di Cerveteri ne è una prova più che convincente. Marce alte anche per il Ronciglione United, che passeggia a Bolsena trascinato dai leader Pacenza e Vittorini e aggancia il San Lorenzo Nuovo affondato da Oliva in quel di Ostia, sponda Pescatori. Show in campo e sugli spalti tra Guardia di Finanza e Fiumicino, con gli aeroportuali che non giocano la loro miglior partita, ma riescono a uscire indenni da Via Farsalo grazie a Campoli, che dopo il gol di sabato con la Juniores sembra averci preso gusto. Amarezza in casa Finanza per una vittoria che stava andando in porto nonostante l'uomo in meno per 50', ma l'errore collettivo (e non solo dello sfortunato numero uno Di Giosia) che ha propiziato il gol del Fiumicino è da penna rossa. L'Aranova ferma il Montespaccato, botta e risposta Di Giovanni D. - Montepaone, l'Olimpia festeggia il primo punto in casa contro il Palocco, il Santa Marinella ha un cuore grande contro il Vi.Va., ma adesso è nei guai.

Image title
Il girone B, invece, cambia padrone. Anzi, padroni. Non riesce il blitz esterno al Cantalice: a Monterotondo contro lo Scalo gli uomini di Pezzotti perdono di misura e abbandonano la vetta della classifica proprio in favore della compagine di Antognetti, che lassù è in buona compagnia. Valle del Tevere e Lepanto Marino bussano tre volte contro Palombara e Casal Barriera e tengono il passo degli eretini, la Spes Poggio Fidoni infierisce sul La Rustica e completa il poker delle attuali regine del campionato. Sul campo del Sant'Angelo Romano si scrive la storia della SS Passo Corese Calcio, che con il gol decisivo di Serratore trova la prima vittoria in Promozione. Prima vittoria stagionale, dopo due pareggi, anche per il Villalba di Daniele De Filippo contro la Vis Subiaco. A secco di vittorie ci rimane la Castelnuovese, che tuttavia conserva l'imbattibilità: contro il Tor di Quinto Gregori e Marcangeli ringraziano Hrustic e si devono accontentare dell'ennesima X, in attesa che l'infermeria si svuoti del tutto. Resta imbattuto anche il Torrenova che strapazza il Tor Pignattara tra le mura amiche, ruggisce il Guidonia di Della Libera con quattro gol all'Atletico Olevano, una buona iniezione di fiducia per Vulpiani e compagni.
Image title