Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Curiosità e approfondimenti della 30ª giornata di campionato

Botta e risposta Atletico Vescovio - Tolfa, La Sabina a piccoli passi verso l'Eccellenza; il Sant'Angelo Romano aggancia i playoff, il Villalba trionfa nel derby e mette nei guai il Guidonia



Mentre in cima alla classifica del gruppo A continua l'avvincente botta e risposta tra Tolfa e Atletico Vescovio, che Tutta la grinta della Borealeproprio non ne vogliono sapere di perder colpi, altre due squadre rispondono presente! alla chiamata del turno post pasquale appena concluso, guadagnandosi con merito la copertina del day after: sono la Boreale e il Soccer Santa Severa. I capitolini tornano da Bolsena con i tre punti in tasca e difendono con autorevolezza il terzo posto dal sopraggiungere dei tirrenici, vittoriosi in quel di Cerveteri come avevamo pronosticato. Per gli uomini di Franceschini una vittoria esterna che mancava da tempo, su cui c'è il marchio del capocannoniere del campionato Angelo Di Gennaro. Il Santa Severa deve invece ringraziare Carru, l'autore del gol partita, e soprattutto la Vi.Va. che inchioda la Compagnia Portuale sullo 0-0, risultato che fa scivolare i tirrenici di Incorvaia al quinto posto e che incorona Catracchia e compagni come nuova quarta forza del girone. L'altro colpo della giornata lo piazza il La Storta di Porcelli, che con il 3-1 sul Guardia di Finanza compie un bel passo verso la salvezza.

Il lancio della monetina prima di Villalba - GuidoniaNel girone B continua a sorprendere il Sant'Angelo Romano, che con un gol al fotofinish di Cacciaglia si prende i 3 punti contro il Città di Monterotondo e butta giù dal podio il La Rustica. La squadra di Lucani è tra le più in forma del campionato, se non la più in forma in assoluto, e a quattro turni dalla bandiera a scacchi aggancia la zona playoff a coronamento di un girone di ritorno giocato a ritmi pazzeschi. Domeinca da dimenticare, invece, per Bonani&Co. rimontati al Desideri da un Fiumicino che sogna una salvezza sempre più alla portata. Il La Sabina capolista esce indenne dal campo della Spes Poggio Fidoni e compie un altro piccolo parso verso l'Eccellenza, nonostante veda ridursi a 8 le lunghezze di vantaggio sulla Valle del Tevere, che sbriga la pratica Cantalice con le reti di Toscano e Giannetti. Un distacco tutto sommato rassicurante, che la squadra di Gentili dovrebbe riuscire a gestire senza affanno in attesa che la matematica certifichi il titolo di Campione. Gode il Villalba nel derby vinto 2-0 dai ragazzi di De Filippo contro il Guidonia, non molla l'osso la Castelnuovese che interrompe la serie positiva della Vigor Perconti e continua la disperata corsa verso i playout.