Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Cynthia, così non può andare! La società rinnova la fiducia al tecnico

Serve un cambio di rotta immediato al club castellano, ormai all'ultimo posto in classifica: cosa non ha funzionato?



8a Giornata - 26 ott 2014
0 - 1

Image titleClima caldo, caldissimo in quel di Genzano. In casa Cynthia le cose non vanno per il verso sperato: in campionato la squadra castellana occupa l’ultima posizione in classifica in compagnia di Budoni e Anziolavinio e i tre punti mancano ormai dalla prima giornata di campionato. Un momento no in tutto e per tutto, visto che anche la fortuna sembra aver abbandonato il team di Simone Rughetti. Basta riguardare le immagini della partita di domenica per capire che la squadra ce la mette tutta, ma raccoglie sempre poco o nulla. Cosa manca dunque? La risposta ce la fornisce la classifica sotto la colonnina dei gol fatti: cinque. Ovvero il peggior attacco del girone. Qualcosa nei piani della società castellana non ha funzionato, ovvio. E dire che il direttore sportivo del Cynthia, Andrea Finocchi, aveva messo a segno un vero e proprio colpaccio in estate portando in biancoblu Erik Laghigna, punta esplosiva che ben aveva figurato nel Nettuno. Nonostante le premesse però, il bomber colleziona poche presenze da titolare e dopo appena tre giornate di campionato le strade si dividono. Un durissimo colpo per la società castellana che di fatto aveva consegnato le chiavi del reparto avanzato all’attaccante. E adesso? Bè, in molti a Genzano chiedono il cambio di panchina. La società però fa sapere di aver rinnovato la fiducia al proprio allenatore. Almeno fino al match con la Nuorese…