Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Cynthia, Gianfranco Tosoni si dimette dalla carica di Presidente Onorario Operativo

Il massimo dirigente lascia per sopraggiunti impegni lavorativi, ma sottolinea alcuni aspetti che non lo hanno convinto



Gianfranco TosoniGentilissimi amici, 

in data odierna a causa di sopraggiunti impegni lavorativi, rassegno le dimissioni dalla carica di Presidente Onorario Operativo, non avendo più a disposizione il tempo necessario da dedicare alla amata società Cynthia 1920.   

Nel ringraziare i soci della suddetta per la fiducia accordatami, vorrei evidenziare la mia soddisfazione per il lavoro svolto in questo mese a Genzano.   

Ho trovato un’azienda, uno sponsor tecnico che ci ha fornito tutto l’abbigliamento gratis, in quanto avevo trovato ancora le magliette risalenti a sette anni fa quando vincemmo il campionato d’eccellenza.   

Ho preteso la ristrutturazione degli spogliatoi e delle docce e ciò è avvenuto prontamente con l’aiuto volontario di alcuni collaboratori.    

Ho rimesso in funzione la palestra lasciata abbandonata. Con il nuovo guardiano il manto erboso del comunale è tornato a splendere.   

Volevo anche precisare che due situazioni mi lasciano perplesso: la prima riguarda il comunale, in quanto sapendo che le ultime sette gare dello scorso anno si sono svolte a porte chiuse, ancora oggi non sono iniziati i lavori di ristrutturazione per l’agibilità dell’impianto e della tribuna. Questo per me è un punto fondamentale, in quanto a budget era stata inserita la voce incassi che in questo caso non sono fattibili.   

La seconda, riguarda la mia educazione sportiva e rispetto degli altri, in quanto mi chiedo come si può giudicare un calciatore dopo uno o due allenamenti svolti e bocciarlo, o addirittura far giocare quindici minuti ventidue ragazzi venuti pieni di speranze ad uno stage e rimandarli tutti a casa dicendogli che non sono all’altezza.   

Poiché ho sempre rispettato tutti nel mondo del calcio e in questo momento rappresento la società, non mi trovo d’accordo con quanto è successo.    

Comunque invio un IN BOCCA AL LUPO per una stagione piena di successi e soddisfazioni.         

In Fede,  

Gianfranco Tosoni