Notizie
Categorie:

Cyprus Cup, l'Italia cede al Messico e chiude al quarto posto

Le ragazze di Cabrini vengono sconfitte 3-2: decidono i gol di Alvarado e Perez nel finale di partita



Valentina CernoiaCon due gol messi a segno nei minuti finali il Messico ha superato 3-2 la Nazionale Italiana Femminile, aggiudicandosi sui titoli di coda la finale per il 3° posto della ‘Cyprus Cup’. Un risultato che lascia un po’ l’amaro in bocca alle Azzurre, in inferiorità numerica dal 36’ del primo tempo per l’espulsione di Martina Rosucci e capaci di rimontare la rete del vantaggio firmata da Miranda al 45’ grazie ai gol realizzati a inizio ripresa da Valentina Cernoia e Alia Guagni. Al 41’ Alvarado ha trovato la rete del 2-2 e due minuti più tardi Perez ha condannato l’Italia alla seconda sconfitta del torneo dopo l’1-0 di lunedì con il Canada,

“La partita si è messa male per via dell’espulsione di Martina (Rosucci, ndr) – spiega Alia Guagni – ma nella ripresa siamo scese in campo con il piglio giusto e siamo riuscite a ribaltare il risultato. Nei minuti finali abbiamo forse accusato un po’ di stanchezza e ci hanno segnato due gol. Dispiace perché ci avevamo creduto fino alla fine”.

L’Italia torna così a casa con un 4° posto, ma anche con la convinzione di non essere stata inferiore a nessuno: “E’ vero – conferma Guagni – ce la possiamo giocare con tutti, ma appena abbiamo un calo di concentrazione veniamo punite. E’ successo oggi e anche con il Canada nel primo tempo la partita l’avevamo fatta noi. Dobbiamo trovare la giusta cattiveria davanti per sfruttare tutte le occasioni che ci capitano”.