Notizie

"Dall’Archivio alla Città", visite e incontri per raccontare la Storia locale

Tra oggi e domenica una singolare iniziativa, curata del Sistema Bibliotecario e documentario Valle del Sacco in collaborazione con Mandragora e Lega Ernica.



Image titleI sabati e le domeniche della Ciociaria iniziano a brillare di una luce speciale con l’arrivo dell’estate ed è in tale scia che vanno a collocarsi gli appuntamenti di “Dall’Archivio alla Città, i documenti raccontano la nostra Storia”, un percorso singolarissimo, che si propone con apposite visite guidate di favorire la conoscenza del territorio attraverso l’immensa mole dei locali documenti d’archivio. I primi appuntamenti sono stati felicemente archiviati: anzitutto Ceprano Ferentino il 9-10 maggio – dove si è parlato di ricostruzione postbellica e di sviluppo urbano – nonché Anagni  sabato 16 maggio, dove si è aperta una iniziale finestra sulla prima guerra mondiale. Ed evidentemente l’argomento “grande guerra” deve aver avuto un ottimo riscontro in termini documentali, poiché stamane, nell’appuntamento in programma a Veroli è stato ulteriormente rispolverato nel corso dell’incontro avvenuto a partire dalle 9,30 presso la Galleria della Catena. Domani 23 maggio invece, in un ideale passaggio di consegne, Ceccano accoglierà un incontro in via San Sebastiano 3, dal titolo “Dal castello al carcere: un luogo e la storia di una città”, con inizio a partire dalle 10,30. Ancora Veroli protagonista, infine, per l’incontro conclusivo che, domenica 24 maggio a partire dalle  9,30 vedrà nuovamente coinvolti tutti, nella Galleria della Catena, in una riflessione conclusiva sul periodo relativo al primo conflitto mondiale. La partecipazione è libera, ma la prenotazione via mail è gradita ([email protected] – 3470518799). “Dall’Archivio alla Città” è una iniziativa a cura del Sistema Bibliotecario e documentario Valle del Sacco in collaborazione con l’associazione Mandragora e Lega Ernica, mentre la visita agli archivi è a cura di Anna Maria Ferraioli e Francesca Pentri.