Notizie

Damato: "Il nostro campionato inizia con il Rieti"

Il tecnico dei Giovanissimi Fascia B Elite del Ladispoli commenta la sconfitta dei suoi contro la Roma



Il mister Elio Damato, alla prima stagione sulla panchina del Ladispoli, dopo le esperienze con Massimina e Elio Damato, tecnico del LadispoliUrbetevere, ha finalmente iniziato il suo campionato con i Giovanissimi Fascia B elite sull’ inviolabile campo dell’ AS Roma. Damato ha voglia di mandare un segnale forte ai suoi ragazzi, autori tra l’ altro di un pre-campionato impeccabile, ma non ancora abituati alle pressioni che comporta un campionato d’ elite.” La sconfitta per 5 a 0 va pesata, i ragazzi sono stati protagonisti di una buonissima prestazione, altrimenti lo scarto sarebbe stato maggiore” le parole del tecnico, che prosegue “La Roma, come ogni stagione, farà un campionato a parte, il nostro campionato inizia sabato prossimo quando ospiteremo il Rieti. Tra l’ altro ho voluto dare la possibilità a tutti i ragazzi di godersi l’ occasione, facendo scendere in campo tutti e 18 i convocati.” Riguardo al valore complessivo del campionato, Damato si dice certo: “mai come quest’ anno siamo di fronte ad un torneo molto equilibrato. Il livello si è alzato rispetto alla passata stagione e tutte le squadre se la giocano alla pari, potendo posizionarsi dal 2’ al 14’ posto. Tra l’ altro il calendario non ci ha aiutato, visto che, dopo Roma e Rieti, la terza giornata andremo a giocare sul campo del Tor di Quinto. Nonostante questo, non abbiamo paura di nessuno e ce la giocheremo a viso aperto con tutti. Ho piena fiducia nei miei ragazzi, sono convinto che potremo toglierci belle soddisfazioni. In questo campionato ci tengo a sottolineare che i risultati potranno essere piu’ o meno imprevedibili, per la mole di episodi che possono influire sul risultato finale, vista anche la fascia di età, ma posso garantire che ogni settimana scenderemo in campo carichi di entusiasmo, pronti ad esprimere le nostre idee. Il risultato può esser occasionale, la prestazione no”.