Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Daniele Mazzocchitti è il nuovo direttore sportivo del Città di Fiumicino: "Ringrazio la società"

Il calciatore attacca gli scarpini al chiodo e entra nella dirigenza del club aeroportuale



Daniele MazzocchittiDal campo alla scrivania. Daniele Mazzocchitti il nuovo Ds della prima squadra del Città di Fiumicino.


Da giocatore a direttore sportivo a soli 29 anni. Sei soddisfatto del nuovo ruolo che ti è stato affidato dalla Società?

"Ho scelto di smettere per diversi problemi, tra i quali quelli fisici. La pubalgia mi tormenta ed ho preferito lasciare con il successo della conquista dell'Eccellenza. Approfitto per ringraziare pubblicamente la Società tutta ed in particolare mister Scudieri, che mi ha voluto a tutti costi al suo fianco in questa avventura. Ringrazio anche il direttore tecnico Giancarlo Criscenti che in questa prima fase mi è stato e continua a starmi vicino per avviare al meglio il mio nuovo ruolo. Spero di crescere insieme al City e di confermare quanto di buono abbiamo fatto fino ad ora."

Le tue impressioni sulla squadra allestita per questo primo anno in Eccellenza?

"Sicuramente è stato allestito un buon gruppo, sia calcisticamente che a livello umano. Ci sono giocatori importanti, con personalità importanti come Ponzio, Palermo, Geminiani, De Fabis, Di Fiandra e Paoliello, che saranno di supporto ai nostri giovani, tra i quali spiccano i classe '97 Cuomo e Sbrolli, e il classe '96 Di Menico, già protagonista nella scorsa stagione. Lavoreremo al meglio per raggiungere il nostro obiettivo in questo primo anno di Eccellenza, che resta sempre la salvezza. Sappiamo che sarà un campionato difficile perché ci sono squadre molto forti. Siamo consapevoli che ci saranno momenti in cui dovremmo soffrire, ma non molleremo. Faccio il mio in bocca al lupo a tutta la squadra e al nostro mister che, con le sue ambizioni e la sua voglia di lavorare, ci porterà a raggiungere l'obiettivo."