Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Daniele Panichi, il bomber nato in casa Montefiascone

L'attaccante falisco è uno dei principali protagonisti della bella stagione fin qui disputata dalla formazione di Santucci



Daniele Panichi in azioneCon i suoi 17 punti conquistati il Montefiascone è sicuramente una delle realtà emergenti che hanno maggiormente impressionato in questo campionato. La formazione si è presentata ai nastri di partenza da neo promossa, dopo essere arrivata alle spalle dell'Atletico Acilia nella passata edizione del campionato Regionale. Il club gialloverde ha quindi dato in mano al tecnico Santucci una formazione di buona qualità, che ha anche incontrato diversi infortuni di giocatori chiave, come il portiere Castellani ed il centrocampista Bianchi. Non è possibile però non notare il cammino fatto dal bomber dei falisci, Daniele Panichi. Dei 18 gol messi a segno dai gialloverdi, ben 8 portano la sua firma. Praticamente un uomo squadra. Panichi è un prodotto nato e cresciuto nel vivaio del Montefiascone, è dunque un falisco doc. Nelle sue prime esperienze ha iniziato come tornante di destra, poi è stato spostato al centro dell'attacco. Nel campionato Allievi ha messo a segno circa 20 gol. Non altissimo (1.75), ma comunque ben strutturato fisicamente, ha una buona predisposizione nel gioco aereo. Difficile da fermare se lanciato in velocità, sa usare sia il piede destro che il sinistro per calciare. Molto buona la protezione della palla dando le spalle all'avversario, caratteristica che lo porta a subire diversi falli di gioco durante le sfide. Insomma, un attaccante completo che ha ancora possibilità di migliorare e che, quasi sicuramente, a fine stagione farà registrare numeri importanti.