Notizie

Davide contro Golia: vincerà la squadra più concentrata

Per la prima volta, assenza di big match. In compenso, tanti test fondamentali per testare la continuità di rendimento.



Siamo quasi all’albeggiare della terza giornata di campionato e subito ci si rende conto di una significativa differenza rispetto alle prime due: l’apparente assenza di scontri tra titani. Per questo si tratta piuttosto del giorno delle conferme, assolutamente da non sottovalutare. Nel pomeriggio che precederà la notte delle streghe, si metterà in mostra chi è già dotato del sacro dono della continuità, chi avrà la forza di rialzarsi dopo un inizio traballante, chi sarà già in grado di correggere il tiro, di lasciarsi alle spalle gli errori commessi. Non pensate ai “nomi”, potrebbe anche rivelarsi qualche sorpresa. Prepariamoci a una giornata più interessante di quanto sembri a prima vista.


Totti S.S. trasferta difficileGirone A La parola chiave è, come già accennato, continuità. La Fortitudo Calcio Roma, proveniente da due convincenti e belle prestazioni, cercherà di espugnare il “Dopolavoro Ferroviario” contro un DLF Civitavecchia ansioso di riassaggiare il sapore dei tre punti. Il Massimina, affezionato alla vittoria di misura, proverà a centrare il tre su tre, in contrapposizione a un Certosa che viene da due sconfitte. Situazione analoga per il Savio di Iacovolta, impegnato nella trasferta in casa del Vigili Urbani, ancora fermo a zero punti. Test di continuità anche per la Roma, che tenterà di portarsi a quota nove nella partita con un Rieti in crescita (vittorioso per 2-0 nell’ultima gara). Se al “Vittorio Testa” il Tor di Quinto farà di tutto per dar vita ad una striscia positiva contro il Ladispoli, all’”Anco Marzio” l’Ostiamare giocherà con il coltello fra i denti per strappare i primi punti alla Totti Soccer School. A chiudere il nostro riepilogo, la gara interessante ed imprevedibile tra l’Accademia Calcio Roma e la Romulea, protagoniste di un esordio positivo, ma ferite entrambe dalla sconfitta nell’ultima giornata. 


Girone B Scopriremo quanto il fattore campo possa aiutare le sfortunate Albalonga, Anzio e Polisportiva Carso: Albalonga in attesa del Frosinonesquadre vittime di un calendario spietato, gravate da un inizio di campionato duro, dove l’ambientamento non è stato (e non è tuttora) facile e graduale. La prima ospiterà il Frosinone, la seconda la Tor Tre Teste e la terza la Lazio: Squadre già protagoniste per rapacità e brillantezza, alla caccia stavolta, della terza vittoria consecutiva. Ma non ci fermiamo di certo qui: l’Atletico 2000 farà il suo per indurre la Lodigiani a compiere un passo falso, così come l’Aprilia, in attesa della venuta di un’Urbetevere in cerca di conferme. Dopo lo scoppiettante 4-1 inflitto la scorsa settimana all’Anzio, il Futbolclub proverà a rendersi pericoloso e vincente anche fuori casa, stavolta, in spedizione nella la tana del Cinecittà Bettini. Chiudiamo con un discorso a parte, la Vigor Perconti. Sarà per i ragazzi di Bellinati la volta buona? Ancora fermi a zero punti, i blaugrana dovranno provare a conquistare il bottino pieno contro un Città di Ciampino rinvigorito dalla recente vittoria.