Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

De Marco trascina il Sora: l'Olbia va al tappeto

Il numero otto bianconero realizza una doppietta e inventa l'assist per il 3-0 finale di Bellucci



SORA – OLBIA 3-0
MARCATORI 5'st e 10'st De Marco, 20'st Bellucci
SORA Frasca, Berardi, Maccaroni, De Bruno, D'Andrea, Bellucci (30'st Barigelli), Prata, De Marco, Jukic (20'st Cardazzi), Soudant, Copponi (35'st Cataldi) PANCHINA De Robertis, Fischetti, Blandino, Simoncelli, Cruz, Cestrone. ALLENATORE Castiello
OLBIA Sannino, Ravot, De Cicco, Steri (30'st Del Rio S.), Peana, Pinna, Oggiano, Masia, La Cava, Mastinu, Mbaye (20'st Capuano) PANCHINA Sarau, Varucciu, Del Rio I., Barone, Loddu, Taras, Budroni ALLENATORE Scotto
ARBITRO Catucci di Foggia Ass. D'Arco di Salerno e Netti di Napoli
NOTE Ammoniti D'Andrea, De Cicco, Copponi. Espulso al 15'st Pinna (O) per doppia ammonizione. Rec. 2' pt - 4'st

De Marco, qui con i colori della LupaTutto facile per il Sora che regola con un rotondo 3-0 gli avversari dell'Olbia. Ottima prova quella dei bianconeri che vengono letteralmente trascinati da una straripante De Marco, autore di una doppietta e dell'assist per il gol di Bellucci. Per quanto riguarda il match, dopo un primo tempo che si concluderà a reti bianche, la truppa di Castiello si scatena nella ripresa. Passano infatti appena cinque minuti dal rientro in campo quando un bolide di De Marco riuscirà a rompere gli equilibri non lasciando scampo a Sannino. Il vantaggio carica i padroni di casa che solamente una manciata di minuti più tardi riusciranno a centrare il raddoppio sempre grazie a De Marco che, con una rete praticamente fotocopia a quella appena realizzata, fisserà il risultato sul momentaneo 2-0. A mettere poi il punto esclamativo sulla giornata bianconera ci penserà Bellucci che insacca su assist di un De Marco oggi autentico protagonista.