Notizie

De Rossi: "Youth League? Esperienza fantastica e fortemente positiva"

Il tecnico giallorosso parla dopo il ko rimediato in semifinale contro il Chelsea: "Abbiamo commesso un paio di errori che contro squadre così forti non puoi permetterti"



Alberto De Rossi foto©photosportiva.itSi chiude in semifinale la bella avventura dell’AS Roma Primavera nella UEFA Youth League: i giallorossi non riescono a superare i pari età del Chelsea, abili a segnare tre gol nei primi dieci minuti del secondo tempo (di Colkett e Solanke – doppietta per lui – le prime reti) e a mettere con largo anticipo la parola fine sul match, per poi siglare il poker a pochi minuti dal termine con Abraham.

I ragazzi di Alberto De Rossi chiudono così il loro cammino internazionale nella Champions League dei giovani, che li aveva visti sconfiggere squadre del calibro di CSKA Mosca, Bayern Monaco, Ajax e Manchester City. Nelle parole di Alberto De Rossi a Roma TV, oltre al rammarico per la sconfitta, emerge tutta la soddisfazione per lo splendido percorso dei suoi: “Nel primo tempo abbiamo retto, senza sbagliare nulla a parte due di ripartenze, ma nella ripresa abbiamo commesso un paio di errori che contro squadre così forti non puoi permetterti. Se il Chelsea è stata la squadra la più forte incontrata finora? Sì, abbiamo giocato con avversari molto impegnativi, ma i blues abbinano fisicità e talento: una combinazione letale. La UEFA Youth League è stata una esperienza fantastica e fortemente positiva: arrivare qui non è stato facile, abbiamo affrontato tanti club e i ragazzi sono cresciuti. La formazione mentale e tecnica dei giovani passa proprio per queste partite. I nostri hanno fatto un percorso fantastico e hanno mostrato una partecipazione encomiabile. Sono sicuro che verranno fuori da questa esperienza più forti di prima”.