Notizie
Categorie: Altri sport

De Sisti, una vittoria ed un pari. San Saba ko con il Bra

Fine settimana agrodolce nel club Roma, con la formazione maschile che batte il San Vito e pareggia col Bologna



La Roma De Sisti fa i primi punti del suo campionato nel doppio turno del girone di andata battendo il San Vito per 3 a 2 sabato e pareggiando 3 a 3 con il Bologna domenica.I giallorossi hanno inanellato due partite simili nella due giorni romana , giocando con volontà e qualche bello sprazzo di gioco, ma anche con pause preoccupanti che hanno reso ai romani le partite più complicate di quanto potevano essere . Con il San Vito un buon primo tempo dopo una partenza sfortunata e la rete sanvitese di Andrea Cinti. Due reti di Luca Settimi e Giulio Benincasa ripotavano la Roma in vantaggio alla fine del tempo. Poi una disattenzione al 9’ regalava un corto ai biancorossi di Mattei ed il pareggio di Mansour. La partita era equilibrata e nel finale i romani rimanevano in nove per le espulsioni temporanee di F. Ardito ed Aquilano , ma nel momento di maggior crisi riuscivano a prendere un corto a tempo scaduto ed era Benincasa contro il San VitoMongiano a regalare ai giallorossi la  rete pesante del 3 a 2 e dei primi 3 punti della stagione. Anche nell’incontro di oggi con il Bologna partenza sprint dei giallorossi ed al 5’ su tiro del giovanissimo Cotrone era Federico Ardito , al rientro, a infilare Pompili sulla ribattuta. La Roma sembra controllare agevolmente la gara ma non punge ed al 26’ l’intramontabile Stasyuk fa secco Federici su azione per il pareggio. Anche nel secondo tempo pressa la Roma ed al 9’ su una indecisione di Pompili è Aquilano a rubargli palla guadagnandosi sul proseguo dell’azione un rigore che Mongiano trasforma per il 2 a 1. Il bologna accusa il colpo ed al 20’ un bel corto di Benincasa porta i romani sul 3 a 1. La partita sembra chiusa ma un a ingenuità difensiva dei romani la riapre con il bravo Mattia Amorosini pronto a chiudere in rete un triangolo al 25’. I bolognesi ci credono e fanno bene . Con Pretti fuori per un giallo al 32’ conquistano un corto ed  è il pakistano Eshan a regalare ai ragazzi  di Pietro Amorosini un bel pareggio . Nelle altre partite strapotere di Ferrini ed Amsicora , bella performance della matricola Cus Padova e “sorpresa” Suelli con zero punti in due incontri in casa. “Era importante continuare a recuperare qualche giocatore importante e smuovere la classifica” dice il Presidente Enzo Corso “ I ragazzi sono stati bravi e fortunati sabato vincendo all’ultimo secondo, un po’ meno oggi dove avevamo la partita in pugno a 15’ dalla fine e ce la siamo lasciata sfuggire dalle mani per un evidente calo di concentrazione . Comunque buoni segnali dal w.e. che lo staff deve cercare di mettere a reddito per crescere ancora”.

Selfie nonostante la sconfitta per le sansabine

A1 Femminile - Libertas San Saba Una partita da dimenticare per le rossoblu che si divorano nei primi 5’ due goal fatti con Flaminia Sarnari e Victoria Bussoletti e poi si estraniano dal gioco lasciando la partita in mano alle esperte braidesi che non si fanno pregare e vanno in rete tre volte con le esperte Savenko , Tosco e Vyhanyaylo .Negli altri incontri esordio da campione per l’Amsicora dilagante sulla Ferrini e seria candidatura al titolo per l’HCU Catania a punteggio pieno dopo la vittoria (terza consecutiva) contro il Pisa.