Notizie
Categorie: Nazionali

Debacle Rieti: il Celano vince 4-1

Il successo arriva in rimonta. Padroni di casa remissivi e poco brillanti: mercoledì a Selargius servirà vincere



RIETI - CELANO FC MARSICA 1-4

Grande vittoria per il Celano, che seppur inizialmente sotto di un goal, si destreggia con lucidità e desiderio di imporsi, di non perire, tanto da trionfare in rimonta, infine, per quattro a uno. Rieti koAl 17’ Tolomei spezza l’equilibrio con un dolce pallonetto: Cocuzzi non può nulla. Il Rieti (prima di iniziare a scricchiolare sotto la pioggia di goal ostili) fa girare bene i suoi ingranaggi, contando su un Tolomei in forma, che brama e va in cerca della doppietta, negatagli, stavolta, da Cocuzzi e dalla sfortuna. Sul finale di primo tempo, lo scatto rabbioso del Celamo. Giannini raccoglie sulle sue spalle il peso della squadra e al 40’ sconfigge Cosimi per poi ripetersi, cinque minuti dopo, con il portentoso goal doppietta che porta la sua squadra a guidare il match per due a uno. Solo Tolomei tenta di fermare l’inevitabile crollo, la debacle che si sente ormai nell’aria, con il tiro che si stampa metallicamente sull’incrocio dei pali. Nel secondo tempo, Giannini confeziona la rete della personale tripletta e cinque minuti più tardi Ettore mette il sigillo alla pratica. Troppo remissivo di qui in poi il Rieti, che fa poco o nulla per reagire, per tentare di uscire dal baratro. Anche dopo l’espulsione di Simeoni, (che comporta l’inferiorità numerica del Celano per oltre mezz’ora) il Rieti non approfitta, sguazzando, inconcludente, in mezzo al campo. Una vittoria, che va alla squadra più consapevole dei propri mezzi, più matura dal punto di vista mentale: quanto basta per, non solo rimontare dal risultato passivo, ma anche per vincere o trionfare (fate voi) quattro a uno fuori casa. Con l’attenuante delle assenze importanti (Camilli, Doua Bi e Salini) ma con l’aggravante di aver giochicchiato senza agonismo e cattiveria, il Rieti lascia tristemente perplessi, rispetto a un Celano di qualità che ha saputo cogliere l’occasione. Gli sconfitti dovranno giocare mercoledì a Selargius. Stavolta sarà fondamentale vincere, quantomeno per avere una speranza di passare alla fase finale.  Cronaca completa, tabellno ed approfondimenti sul match, nel nostro giornale online, scaricabile gratuitamente in serata