Notizie

Decoro urbano, a Roma arriva una task force anti-incendi

In campo oltre 400 operatori e 100 volontari della protezione civile. L'operazione avrà un costo di 600 mila euro e sarà coordinata dagli assessori Estella Marino e Maurizio Pucci



Image titleTrecento operatori del servizio giardini, 65 operatori Ama, 40 operatori Simu (Sviluppo infrastrutture e manutenzione urbana), coadiuvati da 100 volontari della protezione civile e 10 aziende agricole che hanno garantito la loro disponibilità: è la task force anti incendi che verrà messa in campo da Roma Capitale durante la seconda e la terza settimana di luglio. Il sindaco Ignazio Marino, gli assessori capitolini Estella Marino (Ambiente) e Maurizio Pucci (Lavori Pubblici) hanno presentato in Campidoglio il piano anti-incendio  e sfalcio delle aree verdi della Capitale. 

L'operazione straordinaria di decoro urbano interesserà circa 7 milioni di mq sui 40 totali di cui si compone il verde cittadino, ovvero il 17,5% e avrà un costo di 600 mila euro, sarà coordinata dagli assessorati ai Lavori Pubblici e all'Ambiente e riguarderà le aree più a rischio: dalle grandi arterie, come via Olimpica, via Nomentana, via Palmiro Togliatti, via Tuscolana, via Appia via Cristoforo Colombo, via delle Mura Aureliane, alla pista ciclabile Ponte Milvio - Castel Giubileo, alle aree dei grandi parchi urbani, come il Parco Trullo sud, quello della Vittoria, o i Parchi di Centocelle e Torre Spaccata.

Si tratta di un intervento di grande importanza per la città, dopo la sospensione e revoca di 58 bandi per la manutenzione del verde decisa dall'Amministrazione a seguito degli interessi illeciti portati alla luce dall'inchiesta "Mondo di Mezzo" che riguardavano in particolare questo settore.

Image title"Sarà un'opera massiccia di decoro urbano", ha dichiarato il sindaco Ignazio Marino, "A Roma è cambiato tutto. Noi abbiamo voluto recidere qualsiasi possibilità di contatto con organizzazioni criminali o non in regola con le leggi. Per questo abbiamo rifatto tutti i bandi e, nell'attesa delle gare, avremo mille persone che, durante le prossime settimane, ridaranno decoro al verde della Capitale. Questo è soltanto un primo passo, vogliamo andare oltre e coinvolgere i romani e le romane. La nostra Capitale e' quella più verde di tutto il continente europeo e dobbiamo averne cura", ha concluso il sindaco.