Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Delgado spreca tutto: pari tra Cynthia e Isola Liri

Al Comunale di Genzano i padroni di casa gettano al vento un calcio di rigore



CYNTHIA Scarsella, Cacciotti, Leccese, Bagaglini; Marchetti (9'st Bianchi), Bendia, Errico, Hasa, Carta, Senesi (31'st Mortaroli), Delgado. PANCHINA Trinca, Bellini, Martena, Grincia, Facondini, De Angelis. ALLENATORE Rughetti
ISOLA LIRI Caldaroni, Santangeli, Manetta, Conti, Gentile, Mauriello, Simonetti, Reali, Cirelli (26'st Lanni), Basilico, Maiorano (33'st Jukic). PANCHINA Capozzi, Del Gaudio, Venere, Gaudiano, D'Ovidio. ALLENATORE Gioffre'
ARBITRO: Mansi di Nocera Inferiore.
ASSISTENTI: Accetta di Tivoli e Montano di Formia. NOTE Ammoniti Bendia, Marchetti, Bianchi (C); Gentile, Basilico, Caldaroni, Santangeli (I). Espulso prima del calcio d'inizio Varriale (I) per proteste, al 10'st il tecnico Rughetti ed il fisioterapista Gramolelli (C) per proteste, al 29'st De Angelis (C) dalla panchina per proteste, al 43'st Jukic (I) per gioco violento, al 48'st Gentile (I) per doppia ammonizione.  

Image titlePrima partita nel giro di pochi giorni per il Cynthia di mister Rughetti al "Comunale" di Genzano dove, mercoledì alle ore 14:30, andrà in scena il recupero della sfida contro l'Aprilia. E' all'insegna del nervosismo che tuttavia comincia la sfida: il direttore di gara non consente, per un problema legato al tesseramento, al tecnico ospite di recarsi in panchina e Varriale, per proteste, viene espulso prima del fischio d'inizio. Passando alla cronaca, i biancazzurri partono bene e, al 3', Carta, su punizione dalla destra, impegna subito Caldaroni alla respinta in angolo. Lo stesso Caldaroni, al 17', sventa in uscita bassa il possibile vantaggio locale fermando Senesi, autore di un bello scambio col compagno di reparto Delgado. Poco dopo reagiscono gli ospiti con il colpo di testa di Basilico che si spenge non lontano dalla porta difesa da Scarsella. Al 23' ancora una buona occasione per il Cynthia ma Bendia, da ottima posizione, d'esterno, non inquadra lo specchio. Nel finale della prima frazione tornano a farsi vedere i biancorossi prima con un calcio piazzato di Reali mandato in angolo da Scarsella e poi con un tiro troppo centrale di Basilico dall'interno dell'area di rigore. Dopo un primo tempo con diverse opportunita', la ripresa vive di episodi, interruzioni e tante proteste con il Cynthia che comunque cerca con maggiore insistenza i tre punti. Al 10' Cirelli allarga il braccio su un tentativo da fuori di Carta ma l'arbitro lascia proseguire scatenando le proteste locali che portano all'allontanamento di Rughetti e del fisioterapista Gramolelli. Nel corso della ripresa verranno poi espulsi in successione anche De Angelis (dalla panchina), Jukic e Gentile che, in pieno recupero, incassa la seconda ammonizione nel contatto con il subentrato Mortaroli che porta al rigore per i padroni di casa. Dal dischetto pero' Delgado, sempre a segno negli ultimi tre tiri dagli undici metri e decisivo nelle ultime giornate di campionato, calcia altissimo fallendo l'occasione che avrebbe deciso il confronto. Un pareggio amaro che, tuttavia, porta i ragazzi di Rughetti ad un punto di vantaggio dalla zona play-out.