Notizie
Categorie: Giovanili

Derby per la Juniores, Allievi opposti all'Allumiere

La formazione U19 della Compagnia Portuale affronterà il Civitavecchia nella stracittadina del Fattori



Un derby è sempre una partita a se e qualunque siano i progetti iniziali o gli obiettivi, diventa la Partita. Dall’avvento di Livio Valle, quattro vittorie e due pareggi di cui uno rocambolesco  in piena zona Cesarini,  per i colori portuali si è assistito ad una continua crescita con vittorie nei campi più difficili del girone A Regionale e con il gruppo che finalmente è diventato il centro di una salvezza tranquilla prospettata ad inizio campionato. Ovviamente va detto a scapito di equivoci che le due squadre erano state costruite con prospettive differenti, per i rossi portuali una salvezza tranquilla mentre  per il Civitavecchia con le ambizioni di vincita del campionato, che sono di fatto rispecchiate fino ad ora dalla matematica della classifica. I portuali della CPC 2005 sono all’ottavo posto con 14 punti, e il Civitavecchia al secondo posto con 19 punti nel carniere, con i ragazzi di Valle imbattuti da sei domeniche e il Civitavecchia che nell’ultima uscita ha collezionato la sconfitta inaspettata con l’Urbetevere.Il derby ha sempre quel sapore in più e sperando che tutto vada secondo i canoini  civili ed esemplari che contraddistinguono queste due società, l’appuntamento è per domani alle ore 15 al fattori di Civitavecchia.
Gli Allievi di mister Desini

Allievi A pari punti in classifica le due compagini daranno vita domenica allo Scoponi di Tolfa, al match valevole per l’ottava giornata del campionato degli Allievi Provinciali (Viterbo). Ci sarà da riscattare per i rossi portuali il passo falso di domenica scorsa al comunale, dove in partita scialba hanno visto prevalere il Ronciglione United. Tante ancora le defezioni dovute agli infortuni, e si attende che passi questo periodo in cui si fa di necessità virtù, sperando nell’arrivo di qualche elemento col mercato autunnale per completare la rosa fino ad ora troppo in difficoltà ,a causa delle assenze che col tempo si sono assommate. Fiducioso il mister Desini che si auspica un pronto riscatto dei suoi ragazzi, per rimanere in scia alle formazioni che lo precedono di poche lunghezze.