Notizie

Di Spirito chiama, Fusacchia risponde: pari tra Accademia e Rieti

Succede tutto in cinque minuti tra i romani e i sabini che aprono il loro campionato con un punto a testa



ACCADEMIA CALCIO ROMA – RIETI 1-1
MARCATORI Di Spirito 18'pt (AC), Fusacchia 23'pt rig. (RI)
ACCADEMIA C. ROMA Buttari 6, La Posta 6.5, Rocchi 6, Ortenzi 6.5 (13' st Cameo 6.5), Castellani 7, Di Spirito 6, De Angelis 6 (11' st Lume 6.5), Gerardo 6.5, Rapiti 6.5 (17' st Muscuso 6), Boccia 6.5 (26' st Tiberti sv), Alaimo 6.5 PANCHINA Natali, Foschetti, Postacchini ALLENATORE Maffei
RIETI Emili 6.5, De Gennaro 6, Di Domenico 6 (35' st Mastroiaco sv), Pezzotti 6 (5' st Valeri 6.5), Fusacchia 6, Colasanti 6, Iacobelli (26' st Marianantoni sv), Basilici 6.5, Tiengo 6 (17' st Mostarda 6.5), Martelli 6 (15' s Lelli 6), Miccadei 6 PANCHINA Esposito, Manna, Pirri ALLENATORE Marella
ARBITRO Giomi di Tivoli, 6.5 NOTE Angoli 5-0 Rec. 1' pt – 3' st.

©Gazzetta RegionaleSemaforo verde anche per il campionato Alievi Fascia B Elite, che Accademia Calcio Roma e Rieti aprono con un pareggio. In via di Settebagni è partita vera e succede tutto nel primo tempo, con il risultato che si sblocca e si rimette in equilibrio grazie a due palle inattive. Al termine degli 80', l'1-1 forse va stretto all'Accademia, che per la mole di occasioni costruite meriterebbe di uscire dal campo con i 3 punti.
Primo tempo. Partono forte gli ospiti e dopo 3' Tiengo fa tremare la traversa di Buttari, con un'incornata su cross dalla destra di Miccadei. La risposta dell'Accademia arriva al 10' con una fiammata di Boccia, il cui tiro dalla distanza non prende il giro giusto. Al 18' i padroni di casa sbloccano il risultato, grazie allo spiovente dalla distanza di Di Spirito, il cui rimbalzo inganna lo sfortunato Emili. Passano 5' e lo stesso Di Spirito atterra Martelli nella propria area: calcio di rigore e trasformazione impeccabile di Fusacchia. Nel finale, da registrare le due conclusioni di Ortenzi per l'Accademia e il bel destro dalla distanza di Tiengo. Si va all'intervallo sull' 1-1. Secondo tempo.
Anche la ripresa si apre con un legno, questa volta colpito dall'Accademia, con un caparbio Rapiti che sfonda per vie centrali e riesce a battere a rete in precario equilibrio, centrando il legno alla destra di Emili. Al 10' si rivedono i reatini con una punizione di Basilici, disinnescata facilmente da Buttari. Più Accademia che Rieti nella fase centrale di partita, ma le offensive dei ragazzi di Maffei non incidono. Al 23' ospiti vicinissimi al gol con Valeri, il cui tiro dal limite fischia al palo. Nel finale le squadre si allungano e provano entrambe a portare a casa l'intera posta. Al 38' è Cameo ad avere sui piedi la palla da 3 punti, ma il numero 1 del Rieti gli sbarra la strada .