Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Diego Crepaldi, dopo l'ottima stagione passata, è pronto per il grande salto in prima squadra

Ha fatto tutta la trafila nelle giovanili pontine ed ora punta a giocarsi le sue carte anche in D



In casa Aprilia, c'è un giovane centrocampista in rampa di lancio. Anzi, in realtà, ha iniziato a fare la rincorsa già nellaDiego Crepaldi scorsa stagione, ma nonostante la retrocessione in D delle Rondinelle, questa potrebbe essere quella buona per il definitivo salto verso la prima squadra, non facendo mancare però il suo apporto alla formazione della Juniores Nazionale. Si tratta di Diego Crepaldi classe '96 di professione mediano ed ha fatto tutta la trafila nel settore giovanile dell'Aprilia. Le sue prestazioni nella passata stagione sono valse un fortissimo interessamento da parte della Lupa Roma, ma ha Diego ha scelto di legarsi al progetto Aprilia di mister Fattori (uno dei suoi principali maestri, soprattutto quando militò in una delle formazioni Giovanissimi Elite migliore mai creata dal club pontino) e del direttore Montella. Dotato di grande tecnica e di una visione totale del campo, è in grado di effettuare con entrambi i piedi dei passaggi sia lunghi che corti con grande precisione. È molto abile nelle verticalizzazioni, pur non essendo dotato di grande fisico, è rapido e veloce, abbina inoltre queste sue qualità a un buon dribbling, che nasce principalmente da finte di corpo che gli consentono di liberarsi dell'avversario. Recupera tanti palloni in fase difensiva, imposta nelle azioni d'attacco e fornisce assistenza agli attaccanti contribuendo alla finalizzazione. La resistenza fisica ed un passo regolare, fanno di Diego una pedina importante nello scacchiere azzurro. Lo scorso anno nel campionato Berretti ha collezionato 26 partite da titolare su 26, con 2340 minuti indossando anche la fascia di capitano. Adesso è arrivato il momento di continuare nella crescita, per vestire ancora la maglia dell'Aprilia, probabilmente in prima squadra.