Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Diego Tornatore conduce alla vittoria il Città di Ciampino a Cori

L'ex Colleferro ribalta il risultato dopo il vantaggio giallorosso firmato Funari



MARCATORI Funari 6' st (C), Tornatore 8' e 43' st (CC)

CORI Ristic, Chiarucci (Martellacci 45 st), Dei Giudici, Gazzi, Antonelli, Girometta, Triola, Ciotti, Capasso (Molle 38 st), Cichella, Funari PANCHINA Vergara, Cavaliere, Sardini, Fiori, Scifoni ALLENATORE D’Andrea

CITTA' DI CIAMPINO Ferronetti, Tabacchi, Amendola, Figgoli (Cortese 27 st), Carnevali, Di Gioacchino, Citro, Abbondanza, Tornatore (D’Ambrosio 45 st), Matozzo (Guarnieri 30°st), Pedrocchi PANCHINA Saldati, Martorana, De Nigris, Conte ALLENATORE Baiocco


TornatoreDiego Tornatore conduce i Cità di Ciampino alla vittoria nella difficile trasferta in casa della neopromossa Cori. Al 6' sugli sviluppi di un angolo a favore del Cori si innesca il contropiede del Ciampino, Petrocchi si invola sulla sinistra e crossa al centro per Tornatore, la punta ospite calcia di piatto destro incrociando l’angolo, è bravo Ristic a rimenere in piedi fini all’ultimo per poi parare. Al 15° ancora il Ciampino in avanti che mette a referto una doppia azione  da gol, l’azione si innesca sui piedi di Citro che cambia gioco per l’accorrente Tornatore sul doppio tiro c’è sempre Ristic pronto. Al 16° arriva la risposta del Cori che fin ora ha controllato le sfuriate avversari, Funari ben servito da Cichella entra in area e scavalca Ferronetti in uscita con un pallonetto che termina la sua corsa sulla traversa. Un minuto dopo punizione di Cichella che la mette tesa in area per Antonelli, il suo colpo di testa sfiora di poco l’incrocio alla destra di Ferronetti.Al 19° bella incursione in area di Tornatore che si libera di Chiarucci ma al momento del tiro viene stoppato da Antonelli che aveva seguito l’azione. Al 25° si registra il secondo palo di giornata per il Cori, autore ancora Funari che dall’altezza del dischetto calcia di prima intenzione con la palla che si stampa sul palo con Ferronetti fermo a guardare.Si chiude così una bella prima frazione di gioco, entrambe le squadre si sono date battaglia alla ricerca del gol, il Città di Ciampino gioca a memoria con lanci lunghi  alla ricerca di Tornatore che cambia spesso la zona di competenza . Dal canto suo il Cori risponde con tanta corsa e buon gioco, peccato per i due pali che fermano la veemenza dei padroni di casa.La ripresa riparte esattamente come si era concluso il primo tempo con le squadra che premono subito sull’accelleratore, al 6° il Cori raccoglie i frutti della sua bella partita, Cichella calcia una punizione di prima che Ferronetti non trattiene sulla palla arriva Funari che la butta dentro per il vantaggio dei giallorossi. All’7° Tornatore tenta subito la sortita in area giallorossa con un dribbling stretto con Gazzi e Antonelli che in doppia battuta lo fermano deviando in angolo. Sugli sviluppi dello stesso Tornatore  dopo uno svarione difensivo del Cori si ritrova la palla sul piede e insacca alle spalle di Ristic.Il Cori passa dall’euforia del vantaggio allo sconforto del pareggio ospite, ci vorrà qualche minuto per riassettare la squadra, ma quando lo fa il Cori rischia di passare di nuovo in vantaggio con un’intesa Triola (che costruisce) e Funari che una volta entrato in area calcia di prima con la palla che sorvola la traversa. Al 26° pericolo scampato per il Cori,  Tornatore ben servito da Matozzo arriva in ritardo sulla palla.Al 30° il Cori costruisce almeno quattro tentativi a rete, quello di Funari è il più clamoroso con l’avanti di casa che subisce il ritorno di Di Gioacchino. Questo è il momento migliore dei giallorossi che schiacciano il Ciampino dietro e con delle ripartenze tentano di allentare la pressione. Sul più bello per il Cori arriva l’errore che cambia di nuovo il risultato, Funari sbaglia un passaggio su Cichella che viene preso in contropiede, sugli sviluppi dello stesso il Ciampino riparte in velocità e Tornatore brucia Ristic con un destro velenoso.Si chiude qui una gara bella quanto tirata, quello visto oggi è un Cori propositivo che ha condotto per buona per buona parte la gara recriminando solo per i due pali presi nel primo tempo e per le occasione avute ma non concretizzate. I giallorossi hanno tenuto sotto scacco il Ciampino che resta comunque la squadra da battere.