Notizie

“Divina proporzione” l’Arte geometrica della Temporiti approda a Viterbo

Da sabato 26 settembre la Galleria Miralli verrà inaugurata una personale in cui l’artista, milanese di adozione, presenta un percorso di quaranta opere moderne, in cui rette e colori sono protagonisti indiscussi



Un'opera della Temporiti


Sabato 26 settembre, alle ore 18, presso la Galleria Miralli, nella prestigiosa sede di Palazzo Chigi a Viterbo, verrà inaugurata la mostra “Divina proporzione”, una esposizione personale di opere firmate da Monica Temporiti.


Chi è Monica Temporiti. Monica nasce in provincia di Pavia nel 1978 ma vive e lavora a Milano, dove segue una serie di progetti che portano la sua firma. Appassionata di Arte fin dalla più tenera età, frequenterà l’istituto professionale statale Kandinsky di Milano, specializzandosi poi in grafica editoriale presso l’Istituto Bauer fino a giungere ad una lunga collaborazione con la Skira, una delle più importanti case editrici italiane, con cui lavorerà fino al 2009. E’ in questo periodo che riprende in mano il pennello e si lascia contagiare ulteriormente dalla sperimentazione nel campo dell’arte contemporanea, lavorando al contempo come grafica freelance e product manager, spaziando da un’assidua collaborazione con le maggiori gallerie d’arte di Milano: è del 2014 infatti la partecipazione alla quinta edizione del concorso “Arte Contemporanea Italiana, Sigismund Anno dell'incontro Europeo” presso la Galleria Emmidiarte di Cuneo. Presso la stessa galleria partecipa ad una collettiva d’arte conclusasi nell’autunno dello stesso anno, periodo a partire dal quale alcune sue opere vengono esposte nella mostra “Contemporaneamente, giornata del contemporaneo” in corso presso la Satura Art Gallery di Genova. 


La Mostra “Divina proporzione”. L’appuntamento della personale della Temporiti è occasione propizia non solamente per entrare all’interno di una galleria situata entro dei monumenti storici più importanti del capoluogo della Tuscia ma anche per calarsi all’interno del complesso ed affascinante universo artistico dell’artista: la Temporiti infatti presenterà circa quaranta lavori, frutto delle sue ultime fatiche professionali, all’interno dei quali sarà possibile scorgere anzitutto l’equilibrio raggiunto tra luce e colore: ogni tela infatti è una realtà a sé stante, impregnata colore e percorda da linee che si moltiplicano tagliando la superficie in varie forme, sia scomposte ed irregolari che precise e nette. Composizioni sintetiche e chiare, essenziali ed estremamente geometrico, in cui ciascun osservatore può scorgere la bellezza che una retta sprigionana nel spezzare, dividere, proseguire, salire, bloccare. A ciò va aggiunta l’altrettanto bella presenza estetica del colore, naturale accentuatore del movimento e creatore di profondità, nella variopinta varietà delle sue differenti cromie, sempre diverse e sempre inedite. Per maggiori informazioni e contatti telefonare al 0761.340820 - Cell. 349.0968679 oppure [email protected] - [email protected] – sito web www.galleriamiralli.com