Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Doccia fredda per il Gaeta, il Borgo Podgora pareggia in extremis

La formazione del duo Colozzo - Melchionna passa con Di Luca, ma nel recupero segna Bragazzi



8a Giornata
1 - 1

MARCATORI 29′ pt Di Luca (G) , 48′ st Bragazzi (BP)

BORGO PODGORA Viscusi M., Bianconi, De Gol, Palluotto, Barcella, Di Marco, Viscusi C., Mauriello, Agostini (18′Pesci), Toto (6′st Sanna), Bragazzi. PANCHINA Salvador, Bigolin,Chiarucci, Fiorentino, Iannucci, Pesci, . ALLENATORE Mariano

GAETA Venditti, Iorio, Colozzi, Vaudo (10′ st Sorgente),Popolla, Corrado, Cera (19′ Mazza), Amitrano, Di Luca, Valentino, Carpisassi (30′ st Noce)  ALLENATORI Melchionna-Colozzo

ARBITRO Sig. Mario Perri di Roma 1

NOTE Ammonito Mauriello (BP) Espulsi: Popolla, Amitrano (G),Barcella (BP). Angoli 5-5. Rec. pt 1′ rec. st 6′

Colozzo, tecnico del GaetaLa Juniores del Gaeta nonostante alcune defezioni dell’ultim’ora, specie a centrocampo, gioca con autorevolezza e coglie un buon pareggio in casa del Borgo Podgora. Ma è un punto che si accompagna a tanto amaro in bocca visto l’andamento della gara, controllata agevolmente anche se in costante inferiorità numerica, con il gol dei padroni di casa arrivato al 48′ della ripresa, in pieno recupero. I biancorossi già al 3′ sfiorano il gol con Carpisassi di testa su cross di Colozzi. La partita la fa il Gaeta, che seppur rimaneggiato è brillante. Al 29′ calcio di punizione per gli ospiti. Calcia Amitrano e Di Luca è bravo a colpire di testa spedendo la palla sul secondo palo. Un minuto dopo la replica dei padroni di casa con un miracoloso salvataggio di Venditti sui piedi di Bragazzi. Al 35′ Amitrano potrebbe raddoppiare, ma la sfera lambisce il palo. Il Gaeta resta in dieci al 44′ a causa dell’espulsione di Popolla per doppia ammonizione. Il difensore gaetano, già precedentemente ammonito per proteste ha affrontato fallosamente un avversario una decina di metri fuori area ed è stato nuovamente sanzionato con il giallo.

Il primo tempo termina con il Gaeta meritatamente in vantaggio per 1-0. Bene anche l’avvio di ripresa per la squadra biancorossa. Al 15′ ristabilita nuovamente la parità numerica in campo con l’espulsione di Barcella del Borgo Podgora.  L’arbitro poco dopo assegna un calcio di punizione dal limite per il Gaeta ignorando però la regola del vantaggio, con Valentino che da solo si era presentato davanti al portiere. Al 19′ si fa male Cera, entra Mazza. Al 30′ di nuovo un uomo in meno per il Gaeta per una espulsione di Amitrano, entrato in scivolata nell’area avversaria. Gaeta in nove.  Al 42′ assist di Calcagni per Valentino anticipato all’ultimo momento. Quindi altre due possibilità per i biancorossi che nell’occasione non sfruttano la superiorità numerica. Al 48′, la doccia fredda con il pareggio di Bragazzi del Borgo Podgora.