Notizie
Categorie: Altri sport

Domani al via il Trofeo delle Province 2015: talenti sottorete

Quello delle Kinderiadi è solo il primo di tanti appuntamenti. Dal Favretto alla World League, una primavera ricca di volley a tutti i livelli



Image titleAncorapochissime ore e prenderà ufficialmente il via il Trofeo delleProvince del Lazio Kinderiadi 2015 con la prima tappa diavvicinamento che si svolgerà proprio nella Capitale domenica 22marzo. Roma, Viterbo, Frosinone, Latina e Rieti si incontreranno apartire dalle 9.30 sui campi del PalaFord Star e degli istituitiNomentano e Matteucci in via Rossellini. Per molti giovanipallavolisti della regione si tratta della prima vera competizioneimportante della loro carriera sportiva. Il futuro di questi atleti èancora tutto da scrivere, certo, ma è proprio da questa kermesse chesono passati molti dei campioni di oggi. “Non dimentico l'emozionedi quel primo torneo importante – ricorda Tiziano Mazzone,selezionato nel 2010 con Roma 1 e oggi giocatore del Trentino Volleyin Serie A – Per la prima volta c'era un pubblico e noi eravamo unavera squadra pur venendo da club diversi”. La pallavolo ècompetizione, ma anche sani valori, rispetto degli avversari edivertimento, come ha ricordato la centrale Lola De Arcangelis, anchelei una delle giocatrici selezionate dal Cqp di Roma per il Trofeodelle Province, approdata lo scorso anno a Novara in A1: “Consiglioa questi ragazzi di godersi ogni momento di questo Trofeo, perchèmagari nella vita ce ne saranno altri, forse anche più importanti,ma questo è il primo e non tornerà”. E mentre Roma si prepara adaccogliere le altre quattro rappresentative della regione per quellache sembra a tutti gli effetti una sorta di prova generale dellefinali del 30 aprile e 1° maggio, c'è chi guarda già ai numerosiappuntamenti che la Capitale ha in programma in questa primavera, dalMemorial Franco Favretto ai Fori Imperiali, passando per lamanifestazione giovanile alla Farnesina e terminando con uno dei piùattesi eventi sportivi dell'anno: la gara di World League tra Italiae Brasile che si svolgerà il 19 giugno al Centrale del Foro Italico,sede lo scorso anno della spettacolare gara tra gli azzurri diBerruto e la Polonia, con un boom di presenze che ha fatto registrarediecimila spettatori. Un impegno trasversale, dunque, quello del CPRoma; un lavoro di organizzazione e pianificazione che ruota attornoai protagonisti del volley, dai campioni di oggi a quelli, ci siaugura tutti, di domani.