Notizie
Categorie:

Domani il big match con la Germania, in esclusiva le parole di Sbardella

Il ct della Nazionale U17: "La gara con le tedesche è la classica sfida che fa la storia, un po' come Davide contro Golia"



Il ct Enrico SbardellaDopo la vittoria di due giorni fa contro la Bielorussia, battuta 2 a 0 grazie alla doppietta di Serturini, la nazionale italiana femminile under 17 s prepara alla difficilissima sfida contro la Germania, valida per il terzo ed ultimo match della seconda fase per la qualificazione all’Europeo di categoria.

Oltre all’indiscusso valore delle avversarie, storicamente la nazione piu’ forte del mondo nel calcio femminile, le azzurrine dovranno fare i conti anche con vari incroci di risultati, per sperare in un passaggio del turno: nel caso in cui anche la Repubblica Ceca dovesse battere la Bielorussia, le ragazze di mister Sbardella dovranno vincere addirittura 3 a 0 per chiudere in testa il girone; impresa ardua, quasi impossibile, come ammette lo stesso c.t. azzurro.

“Purtroppo la qualificazione l’abbiamo compromessa nel primo match contro le ceche – ha dichiarato il c.t. Enrico Sbardella -  ma la vittoria contro la Bielorussia ci lascia ancora la possibilità di sperare. La gara con la Germania, a prescindere dall’eventuale passaggio del turno, è la classica gara che fa la storia: è un po’ come Davide contro Golia, perché si confrontano una realtà che vanta un milione di tesserate contro un’altra che può contarne solo ventiduemila, e soprattutto è una gara contro una nazionale che ha vinto 4 edizioni dell’Europeo under 17 su sette disputate. Vincere vorrebbe dire scrivere un pezzo di storia importante per quel che concerne la nostra nazionale. Sarà difficilissimo, ma noi ci proveremo.” 

Inizio gara ore 15 – diretta Tv su RAI SPORT 1 – Stadio “Artemio Franchi” di Siena