Notizie
Categorie: Altri sport

Domani il derby, Ciocchetti (Roma):"Non sbaglieremo"

Il tecnico giallorosso carica i suoi in vista della stracittadina di ritorno, da giocare in casa dei cugini



Pomeriggio di rifinitura al Foro Italico per la Roma Vis Nova, attesa domani in casa della Lazio Nuoto nel derby Ciocchettiinfrasettimanale della diciottesima giornata di Serie A1 maschile. Dopo le confortanti indicazioni del match di Sabato scorso contro lo Sport Management, che solo grazie ad un faticoso 8-6 è riuscito a strapparle i tre punti, la formazione giallorossa di Cristiano Ciocchetti è chiamata a cercare la vittoria nelle acque del Salaria Sport Village per riscattare il ko dell’ andata, quando lo scorso 3 Dicembre i cugini espugnarono il Foro col finale di 11-9. Brucia ancora infatti il ko nel primo derby in A1 della Roma Vis Nova contro il sette biancoceleste, caratterizzato da una valanga di occasioni sprecate dai leoni, tante superiorità numeriche non concretizzate e 2 rigori falliti. Nella Vis domani mancherà Antonio Spinelli, che sconterà l’ ultima delle 2 giornate di squalifica comminate dopo la tanto discussa partita contro il Bogliasco, ed i gravissimi torti arbitrali subiti dai capitolini in occasione della trasferta in Liguria dello scorso 21 Febbraio. Il derby sarà trasmesso in diretta tv su Rai Sport 2 (Ch 58 del digitale terrestre) a partire dalle 19:25, Bianco e Gomez saranno i direttori di gara. La truppa di Cristiano Ciocchetti lavora sodo in vista del derby. Nonostante la sconfitta, Sabato scorso i leoni hanno dato segnali incoraggianti contro la quarta forza del campionato, e il fatto che la sfida di domani abbia un significato capace di andare oltre la semplice classifica (con soli 6 punti la Vis è a un passo dalla retrocessione) potrebbe aiutare Innocenzi e compagni a dare quel qualcosa in più sul piano psicologico che troppo spesso è mancato nel corso di questa stagione: “Sabato con lo Sport Management ho rivisto la Roma che voglio, la Roma che non molla mai, l’atteggiamento giusto che serve in Serie A1 – apreCristiano Ciocchetti - ho già detto e lo ribadisco che noi vogliamo uscire a testa non alta, ma altissima da questo campionato. Dobbiamo dimostrare che questa retrocessione non ce la meritiamo, perché fatta eccezione per Recco e Brescia abbiamo giocato alla pari con tutte le altre squadre, anche quelle più importanti e meglio attrezzate di noi. Fino alla fine della stagione dobbiamo ancora continuare a lavorare sotto il punto di vista della testa in questo senso. Con la Lazio sarà una partita aperta ad ogni risultato. Nel derby d’andata loro hanno avuto la meglio, domani dobbiamo cercare di fare nostra questa partita. All’ andata al Foro sprecammo un’ infinità di occasioni, chiudendo una percentuale di realizzazione inferiore al 30% su quasi 20 superiorità numeriche, e poi 2 rigori sbagliati, errori che non vogliamo ripetere”. Sulla stracittadina interviene anche l’estremo difensore giallorosso Mario Bonito: “Sabato scorso abbiamo giocato una buona gara con lo Sport Management, ma alla prestazione avrei preferito di più fare punti per arrivare meglio all’ appuntamento di domani perchè questa partita per noi sarà fondamentale, e vincendo potremmo anche riaprire qualche speranza. Con la Lazio è sempre una sfida speciale, ci conosciamo tutti e spesso ci alleniamo assieme, è un derby e ci teniamo molto, sarebbe bello uscire dal Salaria con una vittoria, speriamo sia una bella partita. Daremo il massimo per vincere, se poi giocheranno meglio di noi e si dimostreranno più forti della Roma Vis Nova gli stringeremo la mano a fine partita”.