Notizie

Domenica ecologica e chiusure metro. Per Roma si prepara un week end esplosivo

Sarà una due giorni ad alto rischi per il traffico della Città eterna: bisognerà fare a meno delle metropolitane a causa dei numerosi lavori straordinari che adegueranno l'intera linea in vista del Giubileo straordinario



Image title


Domenica satura di cambiamenti per il trasporto pubblico capitolino. Entrano in vigore una serie di provvedimenti atti a realizzare interventi di potenziamento dell'intera linea, in vista del Giubileo, con particolare attenzione alle metropolitani ed al traffico.

Chiusure anticipate per la metropolitana. Cominciando dalle linee sotterranee, sabato 14 e domenica 15 novembre saranno realizzati interventi di manutenzione straordinaria sulla linea B, nella tratta prevista tra le fermate di Tiburtina e Rebibbia, dove è previsto uno stop delle vetture da inizio corse - alle ore 5,30 - fino a fine servizio, ossia all'1,30 di sabato sera e le 23,30 domenicaò: per evitare disagi, sarà predisposto un servizio sostitutivo di superficie, con autolinee che interesseranno il percorso. Il servizio permarrà regolare sulla linea B1, sia nella tratta Jonio-Laurentina che viceversa: sempre domenica, dalle 22,30 fino a fine corse, i bus sostitutivi andranno a rimpiazzare i treni anche sulla restante tratta della linea B oltre che della linea B1 e della metro A, permettendo il proseguimento di un ulteriore intervento di potenziamento, partito lo scorso 18 ottobre. Ergo, sulla linea B, sulla B1 e sulla A, tutti i giorni tranne il sabato il servizio termina alle 22,30: fino al termine del servizio dunque saranno sempre disponibili autolinee sostitutive. La linea C invece osserverà l'orario classico, ossia dalle ore 5,30 alle 23,30 mentre, dal termine del servizio fino alla riattivazione delle linee sono disponibili i bus notturni N1, N2, N2L ed N28, rispettivamente per la metro A-B-B1-C.

Prima domenica ecologica. Sul fronte traffico invece, la prossima sarà la prima domenica ecologica dell'annata 2015-2016: domenica 15 novembre quindi, dalle 7,30 alle 12,30 e poi dalle 16,30 alle 20,30 è previsto uno stop al traffico privato nella Fascia Verde che durerà per complessive 9 ore. Dovranno fermarsi le auto Euro 5, sia benzina che diesel, con estensione del divieto ai mezzi forniti di permesso, di accesso e circolazione nelle zone a traffico limitato. 33 sono le categorie di veicoli sono esentate dal divieto, in particolare: veicoli a trazione elettrica o ibridi, mezzi alimentati a metano o Gpl, auto Euro 6 (a benzina o diesel), ciclomotori (cilindrata non superiore a 50 cc) a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2, motocicli 4 tempi Euro 3, autoveicoli car sharing e car pooling, veicoli con contrassegno disabili. E' possibile consultare l'elenco completo delle deroghe e il perimentro della Fascia Verde sul sito comune.roma.it. Per chi non rispetta il divieto, la multa fino ad un ammontare di 163 euro.

Divieto di circolazione. Oggi 12 novembre, infine, è inibita la circolazione dei veicoli maggiormente inquinanti (Euro 0 e 1, diesel anche Euro 2) nella Fascia Verde, per ovviare al livello di polveri inquinanti nell'atmosfera che sono oltre i limiti consentiti: tale divieto si avrà fino alle ore 20,30. Sempre sul sito del Comune è possibile consultare le categorie esentate dal blocco mentre nel sito ilportaledellautomobilista.it nella sezione Servizi-on-line è possibile scoprire la classe ambientale della propria auto o della moto.