Notizie

Domenica il primo trekking urbano interreligioso

"Camminare insieme per credere": il percorso verrà effettuato domenica 29 marzo: dalla Basilica di San Pietro alla Sinagoga, da Palazzo Giustiniani alla Grande Moschea, per finire al Cimitero Acattolico



Image titleIl mondo si divide all’insegna delle diverse religioni? Si alzano muri tra fedi e culture, come un millenio fa? Roma risponde a suo modo. E lo fa con una passeggiata ecumenica, anzi di più: undici chilometri di dialogo tra le fedi. E' "Camminare insieme per credere", il percorso del primo trekking urbano interreligioso che si terrà domenica 29 marzo nella Capitale: dalla Basilica di San Pietro alla Sinagoga, da Palazzo Giustiniani alla Grande Moschea, per finire al Cimitero Acattolico.

Un appuntamento promosso dal progetto “Pontieri del Dialogo” all'interno della federazione di trekking Federtrek e patrocinata dall’assessorato alla Scuola con delega al dialogo interreligioso di Roma Capitale e dall’Intergruppo Parlamentare sull’Immigrazione e la Cittadinanza. L'obiettivo – spiegano gli organizzatori - è quello di “contribuire ad aumentare la conoscenza di luoghi significativi di Roma, favorendo il dialogo interreligioso e multiculturale attraverso uno dei mezzi più semplici e comuni: il camminare".

Il tour inizierà alle ore 10 e ad ogni tappa il gruppo di trekker incontrerà i rappresentanti delle comunità religiose e culturali. Per accompagnare anche i partecipanti disabili, sarà messa a disposizione una particolare carrozzella, modello Joëlette.

"Il trekking urbano interreligioso e' una proposta che lega più deleghe del nostro assessorato. Per il Giubileo, quindi - ha annunciato l’assessore Paolo Masini (Scuola, sport, politiche giovanili e partecipazione con delega al Dialogo Interreligioso) - all'interno delle proposte che faremo ci sarà quella di organizzare delle camminate per i pellegrini, anche con l'aiuto di audioguide in diverse lingue. Ci saranno due percorsi: uno sul dialogo interreligioso e uno legato alle basiliche, punti di riferimento del cattolicesimo".

A presentare l'iniziativa in Campidoglio oltre all'assessore Paolo Masini, anche Riccardo Pacifici, presidente Comunità Ebraica di Roma, Yahyia Pallavicini, vice presidente Comunità Religiosa Islamica di Roma e Paolo Piacentini, presidente Federtrek.