Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Dominio Real Tuscolano in casa del Serpentara

La squadra di Marzullo s'impone a domicilio con un tennistico 6-0. Apre Grossi, doppiette di Mancini e Rosadini, Sirignano trasforma un rigore



ASD SERPENTARA BELLEGRA O. - REAL TUSCOLANO 0-6

MARCATORI 15’pt Grosso (R), 19’pt e 12’st Mancini (R), 29’pt e 6’st Rosadini (R), 8’st Sirignano (rig) (R)

ASD SERPENTARA BELLEGRA O.  Cianca, Hoxha, Foschini (20’st De Persio), Tranquilli, Nasufi, Mattei, Bracaglia (25’st Quaresima), Sterbini (15’st  Milana),   Ahmed-Din (13’st Carletti), Bazi (1’st Appodio), Mastrogiacomo (16’st Neri) ALLENATORE Mastropietro

REAL TUSCOLANO Poli, Sirignano (24’st Renzi), Capponi (14’st Scarfò), Rosadini, Gagliardi, Bourelly, Grosso (27’st Barbaresi), Pepperosa (27’st Angelucci), Petrocchi (7’st Pinchiurri), Balistreri, Mancini (15’st Grieco) ALLENATORE Marzullo

ARBITRO Adinolfi di Tivoli


I quattro marcatori del Real Tuscolano: da sinistra Rosadini, Sirignano, Mancini e Grosso. Risultato tennistico per i Giovanissimi Provinciali del Real Tuscolano, che passano 6-0 sul campo del Bellegra. Partita senza particolari affanni per i ragazzi di mister Marzullo, reduci dal bel pareggio della settimana scorsa contro i pari età dell’Academy Qualcio. Sugli scudi nella formazione ospite Mancini e Rosadini, autori entrambi di una doppietta oltre a Grosso, a segno per la quarta gara consecutiva e Sirignano, salito anche lui a quota quattro nella classifica dei marcatori. Il Real Tuscolano parte forte, anche se la prima occasione è per i padroni di casa: all’8’ Ahmed-Din cerca il secondo palo, ma il suo diagonale esce di poco. Al primo vero affondo gli ospiti passano in vantaggio: al 15’ Petrocchi va via sulla destra e mette in mezzo per Grosso, che di testa realizza il gol dello 0-1. Per il raddoppio bisogna aspettare solo quattro minuti: azione in velocità tra Petrocchi e Grosso, che libera Mancini: il numero 11 deve solo insaccare a porta vuota. Il  tris arriva al 29’ con un gran tiro da venticinque metri di Rosadini sul quale Cianca non può nulla. Un minuto prima dell’intervallo ancora una bella azione degli ospiti: Sirignano serve Balistreri che mette in mezzo per Petrocchi, il cui colpo di testa si perde sul fondo. In chiusura di tempo occasione per il Bellegra su calcio di punizione dal limite dell’area, ma la conclusione di Bracaglia è debole e Poli non ha nessuna difficoltà a parare. Il poker del Real Tuscolano arriva in avvio di ripresa, ancora una volta con Rosadini che firma la sua personale doppietta con un piattone di destro su assist di Sirignano. E’ lo stesso numero 2, all’8’, a portare a cinque il bottino della sua squadra trasformando con precisione un calcio di rigore che si era conquistato Mancini. Sempre Mancini chiude definitivamente i conti al 12’ sfruttando un assist di Balistreri e fissando il risultato sul definitivo 0-6 in favore del Real Tuscolano.