Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Dopo due anni, L'Acquedotto ritrova Diletta Crespi

La società alessandrina ufficializza il ritorno della giocatrice, protagonista della promozione in serie A



Diletta CrespiUn addio che era un arrivederci. Una stagione lontana dai campi e poi l'improvviso ritorno. Diletta Crespi è una nuova giocatrice de L'Acquedotto targato Pomposelli. Dopo Brenda Moroni, infatti, si tratta del secondo acquisto della società alessandrina. “Ho sempre detto che, nonostante fossi andata via, qualora fossi tornata a giocare a calcio a 5, sarei per forza passata da L'Acquedotto” commenta la diretta interessata. “Questa è una scelta dettata da quello che ho trovato due anni fa: una società seria e soprattutto un bell'ambiente e delle belle persone. Ho avuto anche altre offerte da diverse società, ma il programma che mi è stato presentato qui è stato più che convincente. Certo, dopo un anno di inattività mi dovrò mettere sotto per ritrovare la forma, ma nulla è impossibile”. Il suo anno in Serie C fu eccezionale, condito da ben 23 reti. Ora sarà un nuovo e importante tassello nello scacchiere di Pomposelli: “Parlando con giocatrici che sono state allenate da lui mi sono fatta un'idea positiva. La sua carriera parla da sola: sono contenta perché le mie basi di calcio a 5 non sono molto forti” sorride la giocatrice. “A livello personale mi aspetto di togliermi tante soddisfazioni: stare ferma un anno è stato durissimo, il calcio a 5 è una grande valvola di sfogo, che ti aiuta tantissimo. Cercherò di riprendere la forma fisica il prima possibile e di divertirmi con la squadra e con il mister”.