Notizie
Categorie: Altri sport

Dopo le vicissitudini giudiziarie il centro sportivo di Fidene entra in una nuova era

La gestione è stata affidata, per quel che riguarda il circolo sportivo ad Andrea De Angelis e Stefano Marchio, con il club biancazzurro che si occuperà della gestione agonistica



Un momento della conferenzaInizia una nuova era per il Salaria Sport Village che superate le note vicende giudiziarie è pronto ripartire con rinnovate ambizioni in ambito sportivo e ricreativo.Oggi (mercoledì 30), presso l’impianto di via San Gaggio 5, si è tenuta la presentazione della nuova gestione alla presenza, tra gli altri, del giudice del Tribunale di Roma Guglielmo Muntoni, del presidente del comitato Paralimpico Italiano Luca Pancalli e degli amministratori giudiziari che hanno seguito la trattativa. La gestione dello splendido impianto è stata affidata, per quel che riguarda il circolo sportivo, al ticket d’imprenditori Andrea De Angelis  (già affermato nel mondo dello sport con “Mondofitness”) e Stefano Marchio, mentre la Lazio Nuoto proseguirà il suo impegno agonistico nel campionato di pallanuoto di A1 e di formazione con la scuola nuoto, occupandosi della piscina olimpica coperta, già affidata alla società biancoceleste dallo scorso anno. 

Massimo Moroli “Abbiamo iniziato già un anno fa insediandoci in questa struttura meravigliosa che non ha nulla da invidiare alle migliori realtà europee, la saggia decisione del tribunale garantisce continuità alla nostra attività nel massimo campionato di pallanuoto e nella scuola della nostra antica società sportiva che con la Lazio Nuoto Academy ha già raccolto numeri e presenze importanti – ha spiegato Massimo Moroli, presidente della SS Lazio

Moroli

 Nuoto, che ha aggiunto – con grande piacere saremo adesso affiancati da due imprenditori affermati (De Angelis e Marchio) che hanno ampiamente dimostrato di saper ottenere grandi risultati nel mondo del fitness e del benessere, di fronte a noi c’è un’ambiziosa sinergia che potrà unire la realtà agonistica con quella ricreativa in una nuova sfida come quelle che solitamente siamo abituati a vincere in acqua”.

Andrea De Angelis “La nostra è una grande partita per far sì che questo polo di eccellenza si arricchisca della nostra esperienza nel mondo del fitness. – ha dichiarato l’imprenditore sportivo Andrea De Angelis  – Oltre alle consuete attività il Salaria Sport offrirà delle occasioni sportive anche per bambini e disabili all’insegna di un’apertura sempre più grande verso il sociale. Inoltre siamo qui a testimoniare, al contrario di quanto pubblicato dalla stampa dopo il sequestro dello scorso maggio, che il Salaria non ha mai smesso la sua attività sportiva che anzi con noi ora sarà grandemente potenziata. Ovviamente vi aspettiamo tutti all’appuntamento dell’Open Day in programma a settembre per rilanciare insieme al mio socio Stefano Marchio  il Salaria Sport Village e presentare le nuove proposte”.