Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Dopo Patrizi, la Futsal Isola si assicura anche lex Lazio Andrea Basile

La società arancioverde ufficializza l'arrivo del portiere campione d'Italia con l'Under 21 biancoceleste



Andrea BasileDopo Patrizi, ecco Basile. La porta arancioverde si tinge di biancoceleste. Il neo campioncino d’Italia con la Lazio U21 ha detto sì. Ciccio Angelini c’ha messo lo zampino: insieme a Patrizi e Mongelli voleva un giovane. Accontentato. Basile è una Pasqua: “È stata un’annata fantastica, laurearsi campione d’Italia fa sempre un certo effetto. Dopo aver perso la finale dello scorso anno c’era voglia di riscattarsi ed è andata bene. La Futsal Isola? Volevo mettermi in gioco, avevo bisogno di una nuova avventura ed eccomi qua. La società è ambiziosa, mi ha colpito la sua voglia di fare calcio a 5. Porto tanto entusiasmo e tanta voglia. Ritroverò David, Angelini, Mongelli un ragazzo che conosco bene pur non avendoci mai giocato insieme. Il mio obiettivo? Lavorare sodo, crescere, imparare, rubare con gli occhi e ripagare la fiducia della società e del direttore sportivo Angelini. Lavorare con Luca Scaringella? Sarà stimolante, nell’ambiente è molto quotato, saprà farmi crescere”. La società c’ha puntato. Basile e Mongelli rappresentano il futuro. “Quando c’è stata questa opportunità – spiega il preparatore dei portieri Luca Scaringella – sono stato molto contento. Basile è un ragazzo molto bravo con ampissimi margini di miglioramento. Sono sicuro che farà bene. Con l’impegno e la voglia di lavorare potrà togliersi tantissime soddisfazioni e rappresentare il futuro di questa società”.