Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Doppio colpo Urbetevere: vittoria e sorpasso

I gialloblu si impongono sul campo della Perconti grazie al gol di Silva Mendes che riscatta l'errore dal dischetto. Barba secondo, la Vigor perde la vetta e scivola al terzo posto



10a Giornata - 23 nov 2014
0 - 1

L'Urbetevere esulta dopo il gol di Silva Mendes ©photosportroma.itMARCATORI Silva Mendes 26'st
VIGOR PERCONTI Francabandiera 6.5, Morazio 5.5, Fragni 6, Bellardini 6.5, Zappalà 6, Caccia 6, Barbarisi 6 (25'st Renzi), Petrone 5.5 (1'st Masci 5.5), Zady 6, Vitolazzi 6 (21'st Persia 6), De Marco 5.5 PANCHINA Colantoni, Dafano, De Battistis, Privitera ALLENATORE Cardone
URBETEVERE Piccheri 6, Pinna 6.5 (43'st Buffa sv), Valeri 6.5, Tortora M. 6.5 (41'st Salvi sv), Angelelli 6, Tammaro 6.5, Coccia 6.5 (34'st Anastasio sv), De Santis 6 (24'st Longhi 6), Orlanno 6, Silva Mendes 7 (32'st Rondoni sv), Tortora F. 6 (29'st Corsini sv) PANCHINA Grifoni ALLENATORE Barba
ARBITRO Giovinazzi di Roma 1, 5.5
NOTE Rigore sbagliato Silva Mendes al 20'st Ammoniti Tortora M. (U), Bellardini (V), De Santis (U), Masci (V), Tammaro (U), Morazio (V), Valeri (U), Silva Mendes (U) Angoli 2-3 Fuorigioco 1-1 Rec. 1'st, 4'st

Vittoria e sorpasso. L'Urbetevere espugna il Vigor Sporting Center, grazie al sigillo di Silva Mendes nella ripresa, e si prende il secondo posto. Giornata amara per la Perconti che perde il primato (Futbolclub nuova capolista dopo il successo con la Lodigiani) e scivola in terza posizione. Partita vivacissima sin dalle prime battute. Al 2' ci prova Barbarisi per i padroni di casa, palla a lato. Al 7' risposta gialloblu con Orlanno che sfonda sulla destra e crossa al centro, Silva Mendes si coordina bene per la deviazione aerea, la sfera sorvola di pochissimo la traversa. Ancora Urbetevere al 20': Coccia guadagna il fondo e scarica in area, Federico Tortora prova il tap in che viene murato, ancora il numero undici sulla respinta, palla incredibilmente sopra la traversa. La sfida cala leggermente di intensità nella fase centrale della prima frazione, alla mezz'ora è la Perconti ad affacciarsi in avanti, Bellardini vede tra le linee De Marco, il numero undici prova con il destro da fuori, palla a lato di poco. Al 40' iniziativa personale di Matteo Tortora che raggiunge il limite e prova il rasoterra, l'estremo difensore locale controlla la traiettoria spegnersi sul fondo.

Ritmi alti anche nella ripresa ma la sfida resta bloccata. I calci piazzati diventano una risorsa preziosa per spezzare l'equilibrio. Al 12' Silva Mendes si incarica di battere una punizione dal limite, la sua conclusione a giro sbatte sulla traversa, De Santis prova a ribadire in rete, ma Francabandiera rinviene e blocca la sfera. La replica blaugrana con Zady al quarto d'ora, l'attaccante fa a sportellate al limite, entra in area e chiude il sinistro sul primo palo, alto di un soffio. Al 20' l'occasione più ghiotta per sbloccare il risultato è per l'Urbetevere: contatto in area tra Coccia e Fragni in area, per Giovinazzi di Roma 1 è calcio di rigore. Dal dischetto Silva Mendes incrocia il destro a mezza altezza, Francabandiera si tuffa e respinge la conclusione. Il gol del vantaggio dei ragazzi di Barba arriva però 6' più tardi. Affondo di Federico Tortora sulla sinistra, cross respinto corto dalla difesa locale, Silva Mendes in area controlla e con un tocco delicato di destro appoggia la sfera sul secondo palo dove Francabandiera non può arrivare. Perconti che non demorde e si mette alla ricerca del pari e al 35' ci va vicino con Zady che si impossessa della sfera e incrocia il destro dal limite, Piccheri sembra battuto ma la sfera sfila di un niente sul fondo. Padroni di casa che cercano il forcing finale ma al primo minuto di recupero rischiano di capitolare nuovamente: Rondoni lancia il contropiede e serve Anastasio, l'attaccante prova il pallonetto, la sfera lambisce il secondo palo e si spegne a lato. Poi il triplice fischio, l'Urbetevere esulta consapevole di aver portato a casa un successo importante non solo per la classifica.