Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Doppio Palmieri e D'Aguanno, il Frosinone mette in ginocchio il Latina

Operazione aggancio riuscita per i ciociari che raggiungono in classifica i nerazzurri di Selvaggio



11a Giornata
3 - 1

MARCATORI Palmieri rig. 4’pt (F), Palmieri 3’st (F), D’Aguanno 23’st (F), Moretta rig. 28’ st (L)

FROSINONE Palombo 6.5, Scala 6.5, Potenziani 7 (19’st Viti 7), Pontecorvi 6.5 (32’st Antonini sv), Pommella 6.5, Bussone 6.5 (35’st Quirino sv), Tribelli 7 (35’st Arduini sv), Centra 6.5, Palmieri 7.5 (27’st De Santis sv), D’Aguanno 7, Terziani 7 (25’st Iannuccelli sv) PANCHINA Faticanti ALLENATORE Marsella

LATINA Neri 6, Dal Monte 5.5, (24’st Tancredi sv), Zimbardi 6 (32’st Piras sv), Caruso 5.5 (13’st Rufo 6), Zorresi 5.5, Malfettone 5.5 (27’st Menichelli sv), Baraldi 6, Moretta 5.5, Stefanoni 6 (27’st Gennari sv), Bottalico 6.5, Pisano 5.5 (5’st Di Nardo 6) PANCHINA Sottoriva, Brahushaj, Garofalo ALLENATORE Selvaggio

ARBITRO Ruggiero di Roma 1, 6

ASSISTENTI Forte di Cassino e Biron di Roma 2

NOTE Ammoniti Pontecorvi, Tribelli, Palmieri, Palombo, Neri, Baraldi, Dal Monte e Bottalico Angoli 1-2 Rec. 1’pt-7’st  


Importante successo del Frosinone ai danni del Latina foto©frosinonecalcio.comVittoria importantissima del Frosinone che alla “Selvotta” si aggiudica il derby contro il Latina di mister Selvaggio al termine di una gara combattuta ed aspra . Da una parte un Frosinone cinico e concreto che va subito in vantaggio, raddoppia a inizio ripresa e chiude il match a metà del secondo tempo. Dall’altra un Latina che subisce il colpo, si vede a sprazzi, grazie a qualche bella giocata di Bottalico, ma, ad eccezione dei minuti finali, è poco concreto e pericoloso. 


La cronaca. Pronti e via. Frosinone in vantaggio dopo quattro minuti di gioco: appoggio di testa di Zorresi per Neri pressato Palmieri, l’estremo difensore pontino lo atterra: è calcio di rigore; lo batte lo stesso Palmieri che gonfia la rete. Il Latina reagisce e ci prova al 13’ con una punizione di Moretta che termina alta sopra la traversa. Al 23’ pontini in avanti: cross di Bottalico dalla sinistra per l’accorrente Baraldi, la retroguardia ciociara è attenta e spazza via il pallone. Un minuto più tardi è il Frosinone che s’affaccia verso la porta avversaria con Palmieri che, servito da Tribelli, viene chiuso dalla difesa ospite. Al 33’ ciociari ancora pericolosi con azione personale di Palmieri che si libera di un suo diretto avversario, ma si vede respingere il pallone da un attento Nieri. Due minuti più tardi ci prova D’Aguanno, ma la sua conclusione è da dimenticare. Al 38’ Frosinone ancora pericoloso: punizione di Pontercovi dalla distanza e sfera che termina a sinistra della porta difesa da Nieri. Nella ripresa i padroni di casa cercano subito il goal del raddoppio e lo ottengono dopo tre minuti: Tribelli scende sulla fascia destra e crossa per Palmieri che si vede inizialmente respingere il pallone da Nieri per poi batterlo sulla ribattuta. Sotto di due reti il Latina si scuote e al 9’ si rende pericoloso: Di Nardo allarga il gioco a destra per Stefanoni che entra in area e tira, ma Palombo è attento e para. Al 13’ ci prova ancora Stefanoni, ma il pallone termina sul fondo. Al 22’ tiro cross tagliente dalla sinistra di Zimbaldo e sfera respinta con i pugni dall’estremo difensore ciociaro. Passa soltanto un minuto e il Frosinone fa tris: tiro di Terziani dal limite che colpisce il palo e tap- in vincente di D’Aguanno che s’avventa sulla sfera come un falco e batte l’incolpevole Nieri. Al 28’ il Latina accorcia le distanze con Moretta su calcio di rigore, decretato dall’arbitro per un intervento di Pommella su Baraldi. Nei minuti finali assalto dei pontini che ci provano con Di Nardo e con il nuovo entrato Tancredi, ma i tentativi ospiti sono vani e il risultato rimane invariato. Tre punti fondamentali per il Frosinone che, con questa vittoria, tiene su il morale nell’attesa della delicatissima trasferta contro la Roma. Battuta d’arresto, invece, per il Latina che, dopo il pareggio interno con il Palermo, se la dovrà vedere domenica prossima contro la Lazio.