Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Doppio Virgili: Tor di Quinto steso al "Testa" e l'Alatri vola ai quarti

Virgili croce e delizia rosa-verde: prima sbaglia un rigore, poi segna la doppietta decisiva, infine si fa espellere



TOR DI QUINTO – ALATRI LA PISEBA 1-2 (AND. 1-1)

MARCATORI
Mastrantonio 6’pt (TDQ), Virgili 20’st e 40’st (ALP)
TOR DI QUINTO Somma 5,5, Papagni 5, Giovannetti A. 5,5, Ciavarro 6, Mankos sv. (20’pt Giovannetti F. 5,5), Cruz 6, Teruzzi 5,5, Basili 5,5, Mastrantonio 6,5, Maxim 6, Di Girolamo 5,5 (25’st Marulla 5) PANCHINA Sabetti, Aloisi, Diaco, Marioni, Tomaselli ALLENATORE Moretti
ALATRI LA PISEBA Paniccia 6, Cataldi 6 (30’st Latini sv.), Maliziola 6, Fiacco 5,5, Seppani 6, Dell’Uomo 5,5, Virgili 7,5, Kingsley 6, Testa 6,5 (40’st Boezi sv), Pazienza T. 6, Pignoli 6 (20’st Pazienza F. 6) PANCHINA Zolla, Neglia, Casertano, Paris ALLENATORE Carlini
ARBITRO Crescenzio di Aprilia, 6
ASSISTENTI Petrini e Contessa di Rieti
NOTE Espulsi al 46’st Giovannetti A. (TDQ) per fallo di reazione, Maxim (TDQ) per doppia proteste e Virgili (ALP). Ammoniti Mankos, Basili, Kingsley, Seppani, Pazienza F., Marulla. Rigore fallito al 10’st da Virgili (ALP). Angoli 4-5. Rec. 1’pt – 2’st.

L’Alatri La Piseba espugna il “Testa” ed accede ai Quarti di Finale di Coppa Italia. Dopo l’1-1 dell’andata i ragazzi di Carlini superano il Tor di Quinto trascinati da Virgili, il quale stende un Tor di Quinto troppo poco determinato, colpevole di aver lasciato le redini del gioco agli avversari.

La prima conclusione verso la porta è dei padroni di casa: Mastrantonio serve in verticale Di Girolamo, palla larga a sinistra per Maxim il quale col mancino alza troppo il diagonale. La risposta dell’Alatri non si fa attendere: dalla sinistra Testa pennella il cross in area per l’accorrente Fiacco, che però da ottima posizione calcia al volo sul fondo. Il ritmo delle prime battute è altissimo ed al secondo affondo, al 6’, il Tor di Quinto passa in vantaggio: Mastrantonio in area viene favorito dal rimpallo sulla conclusione di Basili e col piattone batte Paniccia, che tocca ma non abbastanza da impedire la rete. Nonostante lo svantaggio l’Alatri si dimostra in partita ed al quarto d’ora ci prova con Virgili, che dalla sinistra si accentra strozzando poi troppo il tiro sul primo palo, a seguire è Pazienza T. a cercare gloria con una bomba dalla distanza, alta sulla traversa. Passato il 20’ sono ancora gli ospiti ad attaccare, con il Tor di Quinto che soffre un po’ le iniziative avversarie: al termine di una buona azione corale Kingsley calcia di poco a lato dal limite, poi è capitan Testa a provarci con un cucchiaio dal limite, ma Somma è in posizione. Dopo un buon inizio il Tor di Quinto lascia la partita in mano ai rosa-verde, che al 40’ si rendono pericolosi nuovamente con Virgili, molto attivo sulla sinistra, che nuovamente si accentra dall’esterno calciano però poi fuori dallo specchio della porta. Il primo tempo termina così 0-1, con il Tor di Quinto cinicamente in vantaggio, e l’Alatri immeritatamente in svantaggio ma con la consapevolezza d’aver mancato di cattiveria sottoporta.

Festa per l'Alatri, accesso ai quarti di finaleCome nella prima frazione, anche nella seconda l’undici di casa parte bene, provandoci al 3’ con il tocco di Teruzzi sulla punizione di Cruz, Paniccia blocca a terra. Al 10’ l’Alatri spreca la più grande delle numerose occasioni create per agguantare il pareggio: Teruzzi abbraccia in area Virgili e l’arbitro decreta un giusto rigore, sul dischetto si presenta lo stesso Virgili che incredibilmente calcia fuori. Il Tor di Quinto si rianima e attacca con il tentativo di Mastrantonio, a seguire Virgili prova a rifarsi con un paio di conclusioni dalla sinistra, che tuttavia non modificano il risultato. Al 20’ Virgili, scatenato, riesce nel suo obiettivo di riscatto firmando il meritato pareggio dell’Alatri al termine di una notevole azione personale: presa palla sulla sinistra, taglia in diagonale verso destra saltando metà difesa avversaria e una volta in area trafigge Somma con un diagonale destro. Sulla scia dell’entusiasmo i ragazzi di Carlini proseguono il forcing offensivo, provandoci alla mezz’ora con la battuta di Latini e trovando al 40’ il vantaggio, anch’esso meritato data l’inerzia del match. Protagonista ancora una volta Virgili che, lanciato sulla sinistra, sfrutta l’uscita azzardata di Somma superandolo con un diagonale mancino a mezz’altezza dal vertice dell’area di rigore. Nel finale gli animi si scaldano e vengono espulsi Giovannetti A. e Maxim tra i ragazzi di Moretti e Virgili tra quelli di Carlini, Ciavarro prova ad andare a segno nel recupero con una bomba su punizione, ma Paniccia risponde presente così al triplice fischio l’Alatri gioisce per la giusta vittoria che vale il passaggio del turno.