Notizie

Dramma Città di Fiumicino: morto un giocatore classe ’99

Il giovane calciatore si è accasciato a terra durante l’amichevole con la Lazio. Trasportato all’ospedale Grassi, sono stati vani gli interventi dei medici



Il campo Vincenzo Cetorelli foto©asdcittadifiumicinocalcio.comUn’altra vita che si spezza sul rettangolo verde, un altro figlio pianto dal calcio laziale. E’ successo questa mattina al campo “Vincenzo Cetorelli”, durante l’amichevole tra i gruppi ’99 dello Sporting Città di Fiumicino e della Lazio, società con cui il club aeroportuale è affiliato. V.S. improvvisamente ha smesso di correre e si è accasciato a terra, i soccorsi sono stati immediati e il ragazzo è stato subito portato all’ospedale Grassi di Ostia. Nonostante gli sforzi però V.S. non ce l’ha fatta, fatale una dissezione aortica che ha gettato nello sconforto non solo lo Sporting Città di Fiumicino ma l’intero movimento calcistico regionale. Quello odierno, purtroppo, è solo l’ennesimo caso di ragazzi o giocatori che hanno perso la vita durante una partita di pallone, talvolta prevenzione e impegno non bastano per evitare tragedie simili. La Redazione di Gazzetta Regionale porge le più sentite condoglianze alla famiglia e alla società sportiva.