Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Due novità in casa Ostia Mare: Roberto Chiappara prende il posto di Sandro Pochesci. In difesa c'è Angeletti

Il neo allenatore: "ringrazio il Presidente, Luigi Lardone, e il Direttore Fabio Quadraccia per aver creduto in me e avermi dato questa affascinante e importante possibilità"



Roberto Chiappara, nuovo tecnico biancoviolaRisolto il rapporto con il tecnico Sandro Pochesci, l’Ostia Mare ha annunciato il suo successore. A guidare i lidensi nella prossima stagione in Serie D sarà proprio Roberto Chiappara, tecnico classe 1973, ex Fidene e Anziolavinio. In un comunicato stampa emesso dalla società il neo tecnico biancoviola non vede l’ora di cominciare: “Innanzitutto ringrazio il Presidente, Luigi Lardone, e il Direttore Fabio Quadraccia per aver creduto in me e avermi dato questa affascinante e importante possibilità di allenare un club così prestigioso. Vengo da un anno di grandi soddisfazioni, e non solo per la salvezza conquistata con l' Anziolavinio. Le gioie arrivano soprattutto dai rapporti umani creati, dalle persone speciali conosciute e dal gruppo meraviglioso che ho avuto e per questo ringrazio tantissimo la dirigenza dell'Anzio per un'esperienza assolutamente formativa. Ora sono all'Ostia Mare e spero di poter continuare a crescere professionalmente e a regalarmi tante soddisfazioni. Sicuramente le aspettative sono diverse e maggiori e gli ultimi due anni a ridosso del vertice dimostra che l'Ostiamare può competere per grandi traguardi. E' presto per parlare di obiettivi, a Maggio si può parlare e dire tanto, io preferisco che sia il lavoro a parlare, e strada facendo capiremo quali saranno i frutti. Sono felice che il gruppo sia rimasto pressochè in toto, lavoreremo per migliorarlo dove necessario ma non dimentichiamoci dei tanti giovani di talento che, specie con la Juniores, stanno facendo dei playoff incredibili”. Nel frattempo il direttore sportivo dell’Ostia Mare, Fabio Quadraccia, ha annunciato il primo colpo di mercato per l’Ostia Mare ovvero il difensore Marco Angeletti che ritrova Chiappara dopo l’esperienza all’Anziolavinio, ma parliamo di un classe ’86 dalla grande esperienza che in passato ha vestito maglie importanti come Atletico Roma e Barletta.