Notizie

E' allerta meteo in tutto il Lazio: danni nel frusinate ed a Tivoli

L'ondata di maltempo che ha colpito la regione in queste ultime ore ha causato una vittima in Ciociaria; disagi per l’esondazione dell’Aniene a Tivoli e sulla ferrovia Roma-Cassino



Image title


Prende sempre più le proporzioni di un’autentica emergenza l’ondata di piogge che in queste ore sta colpendo l’intero territorio della regione Lazio. E purtroppo, a meno di una giornata dal principio degli eventi, c’è già da registrare un bollettino fatto di vittime e danni.


I disagi in Ciociaria e nella provincia di Roma. A Paliano, in provincia di Frosinone, un’autovettura è precipitata all’interno di una voragine, apertasi improvvisamente per la troppa pioggia caduta: delle tre persone a bordo, due sono riuscite a salvarsi, mentre per il terzo non c’è stato nulla da fare. E sempre in Ciociaria va registrata la frana che si è abbattuta sulla tratta ferroviaria Roma-Cassino: l’incidente ha causato la riduzione del traffico ferroviario su di un unico binario con i consequenziali disagi dovuti al rallentamento dei convogli. A Cassino invece le abbondanti precipitazioni hanno comportato l’allagamento di numerose abitazioni e divelto alcuni alberi, per il cui sgombero sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco. Sempre a proposito di allagamenti, la situazione dell’Aniene è precipitata: il fiume ha infatti rotto gli argini ed è esondato nei pressi di Tivoli, causando l’intrappolamento di quattro presone all’interno di un capannone. Al momento, i vigili del fuoco sono a lavoro per liberarli dalla struttura. Ancora a Tivoli, carabinieri, polizia e forze dell’ordine coadiuvano le operazioni di soccorso con le idrovore per arginare i danni causati dalle precipitazioni, che hanno allagato scantinati ed abitazioni al punto da costringere i residenti a rifugiarsi sui tetti.


Allerta meteo per altre 12 ore su Roma. Il sistema di Protezione Civile Regionale ha reso noto intanto che dal pomeriggio di oggi e fino alle successive 12 ore sono previste criticità metereologiche che vanno ad assommarsi a quelle previste nel precedente comunicato, diramato nella giornata di ieri (che prevedeva circa 36ore di attenzione su tutta la regione). La criticità idrogeologica per la città di Roma è stata classificata con codice arancione-moderata: sono previsti rovesci particolarmente intensi, abbassamento delle temperature e aumento del rischio idrogeologico. Per informazioni, chiarimenti e segnalazioni di intervento è possibile contattare la Sala operativa h/24 della Protezione Civile di Roma Capitale al numero 06 67109200 o al numero verde 800854854.