Notizie

E’ l’ora del dunque: le potenze finalmente s’incontrano

Incroci fondamentali nel secondo raggruppamento, la Lazio potrebbe approfittarne. Savio costretto a vincere per pressare la Roma



Per la prima volta il secondo girone attira maggiormente la nostra attenzione. Era matematico, prima o poi doveva capitare una giornata in cui gli incroci sarebbero stati “equi” tra le diverse protagoniste dei due subcampionati, dunque eccoci qua: osservate bene la classifica attuale, perchè la sensazione è che ci saranno molti cambiamenti da commentare questo lunedì…  


(Foto©DelGobbo)Girone A Giornata relativamente tranquilla, quasi di routine. Se volessimo indicare un big match nell’ottavo appuntamento, questo sarebbe probabilmente da individuare in Certosa - Accademia Calcio Roma. La squadra di Marini necessita di punti per affermarsi definitivamente, mentre il gruppo di Ottobrini va alla ricerca del quinto risultato utile consecutivo per emergere dalla zona d’ombra. Le loro rivali in classifica poi, non avranno vita facile nel weekend , e questo potrebbe rappresentare un ulteriore stimolo per entrambe. La Fortitudo Calcio, per esempio, cercherà di lasciarsi alle spalle l’amarezza della scorsa settimana, provando a strappare una vittoria nella trasferta non scontata con la Romulea; il DLF Civitavecchia invece tenterà di far scivolare la Roma nella pancia del “Di Bartolomei”. Anche il Massimina si appresta a mettersi alla prova su un campo difficile: il “Marescotti” del Ladispoli, dove già l’Accademia e l’Ostiamare sono state fermate. Per quanto riguarda invece la principale inseguitrice della Roma, il Savio, ci sarà il confronto con la Totti Soccer School da non sbagliare. Concludiamo con le due gare dall’esito più imprevedibile: al “Testa” si sfideranno Tor di Quinto e Vigili Urbani, mentre a Rieti incroceranno gli scarpini la squadra di Inches e l’Ostiamare


Girone B Brillano ben due incroci in vetta. La capolista Frosinone attenderà l’arrivo di una Tor Tre Teste determinata a giocarsela, mentre la Lodigiani andrà in trasferta a Via della Pisana, dimora dell’Urbetevere. Può succedere di tutto: sabato sera, potremmo forse assistere a degli scambi di posizione al vertice, perchè, almeno lì, la classifica è davvero Lodigiani, trasferta difficile (foto©DelGobbo)corta. Il pensiero, però, di un Frosinone lanciato in fuga (in caso di pareggi fra le rivali) è di difficile realizzazione, dato che la Lazio di Girini si terrà fuori da questi grandi accoppiamenti. Per lei ci sarà il Cinecittà Bettini: una partita da vincere obbligatoriamente, ma da non sottovalutare. Anche l’Urbetevere prova a sognare: vincere con la Lodigiani significherebbe quantomeno diretto sorpasso (duplice, in caso di sconfitta della Tor Tre Teste); perdere, comporterebbe di contro una brusca sterzata. Anche perchè la Polisportiva Carso (a due punti dai gialloblu) sarà impegnata con l’Anzio: una formazione che ancora non riesce a uscire dal tunnel. Scontri interessanti anche in bassa classifica. La Vigor Perconti proverà a centrare la seconda vittoria di fila nella difficile trasferta con l’Atletico 2000, apparso in forma nel recente duello con la Tor Tre Teste; il Città di Ciampino cercherà invece di non perdere di vista il Carso, andando a caccia di punti indispensabili con il Futbolclub, desideroso a sua volta di vittoria e aggancio alla diretta avversaria. Infine si sfideranno Aprilia e Albalonga: due squadre simili nei numeri, animate dal condiviso scopo di abbandonare gli ultimi gradini della classifica.