Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

E' ufficiale, Antonio Nocera ha ceduto il Nettuno 1926

Il club passa ad alcuni imprenditori e dirigenti legati al Cretarossa Nettunia: c'è anche il padre di Gaetano D'Agostino, che dovrebbe ricoprire il ruolo di vicepresidente



Image titleIl presidente Antonio Nocera ha ufficialmente ceduto il Nettuno 1926. A subentrare alla guida del club, che disputerà il campionato di Eccellenza e il campionato Juniores Provinciali (salvo il ripescaggio nei Regionali), alcuni imprenditori del luogo e di Anzio, tra cui alcuni dirigenti del Cretarossa Nettunia. Sicuro l’ingresso di Giuseppe D’Agostino, padre di Gaetano, appena ingaggiato dalla Lupa Roma, che dovrebbe ricoprire il ruolo di vicepresidente. Il primo luglio verrà comunicato tutto l’organigramma dei verdazzurri. Si parla anche di una possibile collaborazione con il Dilettanti Falasche che, a dispetto di quanto annunciato qualche giorno fa dal presidente Alessandroni, s’iscriverà in Promozione. Presto ci si muoverà anche sul mercato, ma prima dovrà essere scelto il tecnico: nei prossimi giorni verrà sentito Flavio Catanzani, reduce da due grandissimi campionati.