Notizie

E’ una grande Lazio; per l’Urbetevere c’è un punto d’oro

I ragazzi di Girini sconfiggono la Tor Tre Teste, che scivola giù. I gialloblu tornano da Frosinone con un buon pareggio



La Lazio aggancia l'Urbetevere Bentornato calcio. Un po’ presto sì, siamo tutti ancora appesantiti da cenoni e notti brave (giovani atleti inclusi), ma un benvenuto al nuovo anno sotto il segno del pallone non si può negare. E ritorna dunque il nostro consueto appuntamento del lunedì con il riepilogo della giornata calcistica per quanto concerne i classe 2002.  


Un po’ di numeri A sorpresa, incoroniamo una nuova regina del goal, questa settimana. Alla luce infatti della recente partita con il Futbolclub, la Polisportiva Carso passa in testa come miglior attacco, raggiungendo la sontuosa quota di 48 reti in undici gare, un goal in più rispetto al Frosinone. Ma la formazione capolista, d’altro canto, mantiene inalterato un primato ben più importante: l’imbattibilità, messa a dura prova con l’Urbetevere, ma infine confermata. Continua lo sprint della Vigor Perconti in chiave marcature. I numeri parlano chiaro: 21 goal nelle ultime cinque giornate, a fronte dei 28 totali, è segno di un cambio di marcia importante.


Il crollo La Tor Tre Teste esce sconfitta in casa per 0-2 dal confronto con la Lazio (che aggancia l’Urbetevere) Vigor Perconti verso l'alto (Foto©DelGobbo)confermando il tabù degli scontri diretti (mai una vittoria). Una seconda sconfitta di fila che costa caro al gruppo di Bramante, vittima infatti del sorpasso della Polisportiva Carso, vittoriosa per ben 0-8 sul Futbolclub. La formazione di Scalisi soffre il colpo, ma non solo: anche l’aggancio in classifica a quota sei punti da parte dell’Albalonga, che dilaga nello scontro salvezza con l’Anzio (2-9). L’Urbetevere di Barba inaugura il 2016 con un punto preziosissimo: ricompensa per aver pareggiato 2-2 con il Frosinone. E se ne riparlerà poi al ritorno, da disputare all’ombra degli alberi di Via della Pisana. Vince poi con tranquillità, mantendo il suo secondo posto in solitaria, la Lodigiani, superiore per 9-0 all’Aprilia. La Vigor Perconti strappa per la quinta volta di fila i tre punti, anche lei, senza affanni: imponendosi 0-4 in casa del Cinecittà Bettini può avvistare, ormai sopra di due punti, la Tor Tre Teste. Concludiamo con l’atteso match tra Città di Ciampino ed Atletico 2000, conclusosi in un nulla di fatto: 1-1 e tutti a casa.