Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Eretum, parla il tecnico dell'Under 21 Bubbico: "Speriamo di ripeterci"

Dopo i successi della scorsa stagione, si riparte con la speranza di riuscire a primeggiare ancora



Bubbico, tecnico dell'Under 21 dell'EretumE'iniziata la nuova stagione anche per l'Under 21 campione dopo la vittoria della Coppa Lazio nella passata stagione. Tra conferme, novità e tanto entusiasmo, i ragazzi scendono in campo sotto la sapiente guida del loro mister Bubbico. Lo abbiamo intervistato in vista della nuova stagione.

Mister un nuovo anno insieme ai suoi splendidi ragazzi dell'Under 21. Dopo il grande successo della vittoria della Coppa Lazio dell'anno scorso può darci un bilancio della sua esperienza su questa panchina?

Sono contento di ritrovare i miei ragazzi. La scorsa stagione è stata fantastica! Ho trovato un gruppo compatto,che da subito ha iniziato a lavorare sodo. Abbiamo iniziato con alti e bassi, abbiamo fatto tanti sacrifici ma alla fine è arrivata la coppa. Un trofeo che per me è stata la giusta conclusione per una stagione intensa e che ci ripaga di tutti gli sforzi. Non potrei essere più orgoglioso di questa squadra e dei ragazzi.

Inizia una nuova stagione. Quali sono i suoi obiettivi futuri?

Con la nuova stagione alle porte il mio obiettivo è continuare il lavoro iniziato la scorsa stagione e fornire , se necessario, giocatori utili alla prima squadra e magari ripeterci  

Ci può presentare il suo gruppo, i nuovi acquisti, le conferme e le novità per la prossima stagione?

E'stato confermato il team vincente della scorsa stagione. I nuovi acquisti sono facce note; ragazzi volenterosi e agguerriti, pronti a conquistarsi un posto in squadra. La grande novità è Vincenzo Ricciardi, che avrà il ruolo di "secondo". Ha militato prima nella famiglia dell'Under 21 ed ora fa parte della prima squadra.

Un messaggio per i suoi ragazzi che la seguono come un condottiero?

Il mio messaggio ai ragazzi? Tanto impegno, tanto sudore, tanta volontà di fare, per far diventare questa stagione un nuovo trionfo per tutti, per farla diventare vittoriosa come quella appena trascorsa. E il mio motto è date sempre il massimo.