Notizie
Categorie: Giovanili

Esordio vincente per il Racing Club al Torneo Tricolore Roma Est

La formazione gialloverde supera 5-0 la Virtus Lanciano nella prima gara della manifestazione



Image titleLa prima vittoria della fase “Champion” del Torneo Tricolore Roma Est porta la firma del Racing Club. Sfoderando una prova collettiva maiuscola, la squadra ardeatina rifila una sonora cinquina alla temuta Virtus Lanciano (5-0), si stacca nel migliore dei modi dai blocchi di partenza della manifestazione giovanile organizzata dal Ponte di Nona e continua a ricevere unanimi consensi dagli addetti ai lavori per l’ottima organizzazione di gioco. La prima parte della gara risulta equilibrata. Gli Esordienti di Del Grosso si spingono generosamente in avanti, si fanno apprezzare per alcuni fraseggi lineari, ma non riescono a pungere negli ultimi sedici metri per la notevole ermeticità difensiva degli abruzzesi. La formazione ardeatina, a riprova di un maggior predominio territoriale, riesce a trovare la chiave giusta per scardinare la porta avversaria un minuto prima dell’intervallo. Il merito è di Giampaoli, il quale si incunea abilmente tra i difensori avversari grazie a un perfetto “dai e vai” con Valeri, trafigge l’incolpevole numero uno della Virtus Lanciano con una conclusione di collo pieno e permette alla sua squadra di guadagnare la via degli spogliatoi in vantaggio di una rete. Dopo l’intervallo, come previsto dal regolamento, i due allenatori gettano nella mischia molti giocatori partiti inizialmente dalla panchina. Il Racing Club, tutto sommato, trae giovamento dalle mosse del proprio tecnico e allunga nel punteggio a seguito della seconda marcatura di Giampaoli, bravo a fare centro con una precisa conclusione dal limite dell’area. Successivamente la compagine del presidente Pezone continua a imporre il proprio ritmo agli abruzzesi e sfiora la terza rete con Petkov, che si vede negare la gioia del gol dalla traversa. Fermamente intenzionati a fare bella figura sul manto sintetico di via Raoul Follereau, i motivatissimi gialloneroverdi mettono una seria ipoteca sulla conquista dei tre punti in palio con Dari, cinico a ribadire in fondo al sacco una violenta conclusione di De Angelis respinta dalla traversa. Forti di un rassicurante margine di vantaggio, i tirrenici gestiscono senza problemi la situazione favorevole e infieriscono nei confronti dei rivali di turno con lo scatenato Giampaoli, il quale firma la tripletta personale con uno splendido sinistro da posizione defilata: la sfera si insacca imparabilmente nei pressi del palo più lontano. I ragazzi guidati da Del Grosso, poco prima del triplice fischio, arrotondano il punteggio con Bartolen, il quale si districa ottimamente in area tra un paio di avversari, infila l’incolpevole portiere rivale e consente al Racing Club di cominciare con una roboante vittoria la fase nazionale del Torneo Tricolore Roma Est. “Abbiamo fatto con pieno merito una vittima illustre, siamo stati bravi a sfruttare al meglio le nostre caratteristiche tecniche - dichiara mister Corrado Del Grosso - .  La Virtus Lanciano ci ha dato del filo da torcere nel corso del primo tempo, ci ha chiuso abilmente tutti gli spazi e ha replicato colpo su colpo alle nostre iniziative. Dopo aver sbloccato il punteggio a ridosso dell’intervallo, grazie a un guizzo vincente di Giampaoli, la gara è proseguita per noi tutta in discesa. Nei secondi venticinque minuti abbiamo preso saldamente in mano le redini del gioco e siamo riusciti nell’impresa di calare il pokerissimo”.