Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Esulta l'Eur Tre Fontane: Palocco sconfitto e sorpassato

Seconda vittoria in quattro giornate per la squadra gialloblu che guadagna tre punti importanti in trasferta



©actrefontane.itPartita avara di emozioni quella giocata in via casal palocco tra la squadra di casa e il Tre Fontane, decisa da un guizzo su calcio da fermo e successivamente chiusa a causa di un errore difensivo che ha visto esultare gli ospiti. Per tutta la durata del match si è assistito ad un batti e ribatti con gioco confusionario e idee sempre poco chiare per entrambe le formazioni, con il fischio che chiudeva la prima frazione di gioco con risultato in parità a reti inviolate e che ai punti premiava i padroni di casa più per la voglia in campo che per le azioni nitide prodotte.

Nella ripresa ampia girandola di cambi per entrambe le formazioni con entrambi gli allenatori che mischiano le carte in tavola per provare a dare una scossa alla partita dal punti di vista tattico, pur tuttavia non producendo alcun risultato vero e proprio. Al ventesimo della ripresa l'azione che sblocca il risultato a favore degli ospiti: punizione nella trequarti campo mancina per l' Eur Tre Fontane, alla battuta Lordi Matteo (autore anche di una buona gara, forse il migliore dei suoi)  che di destro mette in area uno spiovente velenoso, il più lesto ad approfittarne è il capitano della formazione ospite Sciunzi che di testa scavalca Mazzola e deposita in rete il pallone dello 0 a 1. Colpito nel suo momento migliore il Palocco crolla perchè, dopo una breve e veemente reazione, è di nuovo la squadra ospite a segnare cinque minuti più tardi il gol dello 0 - 2 che chiude definitivamente la partita. Un lanciaccio dalle retrovie del' Eur Tre Fontane, all'apparenza innocuo, viene svirgolato sciaguratamente dal capitano del Palocco, Casucci Francesco, che lo trasforma in un assist involontario per l'attaccante avversario che superato in velocità l'ultimo difensore infila, con un rasoterra piazzato, alle spalle di un'incolpevole Mazzola il pallone che chiude l'incontro. E' troppo tardi ormai per la reazione della formazione di casa che frastornata dalle reti in successione degli avversari e con la successiva sostituzione del proprio capitano non trova le forze nemmeno per un assalto finale.