Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Euro 2016, domani la prima amichevole in Croazia

La nazionale di Menichelli impegnata nel doppio test. Il ct: "Positivo confrontarsi con una squadra di alto valore"



FOTO © Cassella/Divisione Calcio a cinqueE’ tutto pronto per l’esordio stagionale della Nazionale italiana di futsal. Arrivati domenica sera in Istria, gli Azzurri campioni d’Europa in carica affrontano domani sera (ore 19) al Palazzetto dello Sport di Novigrad la Croazia nella prima di due amichevoli internazionali, con gara-2 in programma il giorno successivo – mercoledì (ore 19.30) – a Opatija.

Un’avversaria di valore, che la squadra guidata da Roberto Menichelli ha incrociato lungo il suo cammino nelle ultime due edizioni dell’Europeo, uscendo sempre (a fatica) vittoriosa. Questo primo test di un’annata che si preannuncia molto impegnativa – a dicembre si gioca il Main Round di qualificazione al Mondiale 2016 e tra marzo e aprile gli eventuali spareggi, inframezzati dalla fase finale di Euro 2016 – arriva però in un periodo particolare, con appena una giornata di campionato nelle gambe e con la Nazionale italiana che presenta alcune novità nei diciotto convocati.

Menichelli, che ha guidato i primi due allenamenti dell’Italia nel palazzetto dello sport di Novigrad, ne è perfettamente consapevole. "Normalmente le amichevoli di inizio stagione sono programmate contro squadre di valore inferiore rispetto a quello della Croazia, che è una realtà importante che come hanno sottolineato gli addetti ai lavori ha giocato contro di noi le ultime due volte (finale terzo/quarto posto a Euro 2012, quarti di finale a Euro 2014) perdendo ma dandoci sempre filo da torcere”, spiega alla vigilia il Ct dei campioni d’Europa, “Vogliamo valutare se la squadra, nonostante le difficoltà, ha la capacità di tenere il confronto contro un’avversaria che è tra le prime d’Europa e rappresenta una fascia d’elite. E’ un punto di valutazione, poi chi ha continuità nella Nazionale non deve smettere di dimostrare di poter giocare ad alto livello e invece i nuovi che si inseriscono devono dare indicazioni importanti”. 

La Croazia di Dario Marinović, compagno di club (gioca in Spagna ne ElPozo Murcia) del capitano azzurro Gabriel Lima, rievoca tante battaglie, in cui spesso è stato protagonista Stefano Mammarella: il portierone azzurro, nella “finalina” di Euro 2012, segnò addirittura un gol alla squadra guidata da Mato Stanković. “Trovarsi di fronte la Croazia è come giocare a semifinale a un Europeo”, afferma il numero 1, “Negli ultimi due scontri diretti abbiamo ottenuto due vittorie ma sempre sudando, loro sono un’ottima formazione. Queste due amichevoli saranno due grandissime battaglie". Due test, come detto, “apripista” di una stagione piena di appuntamenti cruciali. “E’ dura, tanti raduni, il Main Round e speriamo gli spareggi al Mondiale, inframmezzati dalla fase finale di Serbia 2016”, afferma Mammarella, “Tutto questo comporta un grande dispendio di energie, anche perché le partite sono tutte ravvicinate…Sarà una bella annata, noi amiamo questa disciplina e sarà un anno bello da vivere".

Tra i volti nuovi convocati da Menichelli spicca quello di Vieira, che con una tripletta nella giornata d’apertura ha confermato quanto di buono fatto vedere con il Corigliano Futsal la scorsa stagione. “Stare qui con gli altri giocatori della Nazionale è qualcosa che credevo possibile soltanto nei miei sogni…So però che devo ancora imparare e lavorare tanto per poterci tornare in azzurro, anche se con il mio club, il Corigliano, sto facendo bene e ho conquistato questa convocazione”, afferma il neo-azzurro, “Saranno due partite difficilissime, perché la Croazia è una nazionale molto forte. Ma noi speriamo di fare bene, giocare un buon futsal e perché no tornare a casa con due vittorie…”. E’ l’auspicio che accomuna anche tutti i tifosi azzurri.

I CONVOCATI

PORTIERI: Stefano MAMMARELLA (Acqua&Sapone Emmegross), Michele MIARELLI (Gruppo Fassina Luparense), Giuseppe MICOLI (Real Rieti)

GIOCATORI DI MOVIMENTO: Mauro CANAL (Pescara), Massimo DE LUCA (Asti), Francesco DENTINI (Corigliano Futsal), VINICIUS Carlos Dos Santos (Kaos Futsal), Marco ERCOLESSI (Pescara), Rodolfo FORTINO (Sporting Lisbona), Daniel GIASSON (Gruppo Fassina Luparense), Gabriel LIMA (ElPozo Murcia), Alex MERLIM (Sporting Lisbona), VincenzoMILUCCI (Real Rieti), MURILO Ferreira Juliao (Acqua&Sapone Emmegross), Alessandro PATIAS (Benfica), SergioROMANO (Asti), Angelo SCHININÀ (Kaos Futsal), Arlan Pablo VIEIRA (Corigliano Futsal)