Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Euro 2016, Italia con Repubblica Ceca e Azerbaigian

Effettuato il sorteggio a Belgrado: si inizia il 2 febbraio, finale il 13. Il Ct: "Fondamentale partire bene e pensare ad una gara alla volta"



Il Ct della nazionale italiana Roberto Menichelli (Foto © Uefa.com)Repubblica Ceca e Azerbaigian. L’Italia campione d’Europa in carica conosce da questo pomeriggio le sue avversarie alla fase finale di UEFA Futsal EURO 2016, in programma dal 2 al 13 febbraio in Serbia. Gli Azzurri guidati da Roberto Menichelli, presente al comune di Belgrado insieme con il vice presidente vicario della Divisione Calcio a cinque Alfredo Zaccardi e il segretario Fabrizio Di Felice (il c.t. ha consegnato la coppa dei campioni d'Europa nelle mani del sindaco di Belgrado, Sinisa Mali) sono stati inseriti nel Gruppo D e se la vedranno con gli azeri alla prima giornata (mercoledì 3 febbraio) e con i cechi in quella conclusiva (domenica 7 febbraio). A sorteggiare gli accoppiamenti, l’ex giocatore di Lazio e Inter (attuale club manager del club nerazzurro) Dejan Stankovic, ambasciatore della manifestazione.

“Sarà un Europeo molto impegnativo e livellato – ha commentato il c.t. Roberto Menichelli -. La suddivisione che la Uefa attua in fasce è una divisione corretta dal punto di vista organizzativo ma a livello tecnico trova ben poche differenze le squadre di diverse fasce. Essendo un triangolare, sarà importante partire molto bene e conquistare tre punti contro l'Azerbaigian: ragionare partita per partita è l'unico modo per poter sperare di cogliere un altro risultato di grande prestigio. Consegnare la coppa nelle mani del sindaco di Belgrado è stata una bella emozione".

La fase finale dell’Europeo avrà come palcoscenico la Belgrado Arena, palazzetto con una capienza di 11mila posti. Prima di giocare Serbia 2016, gli Azzurri di Menichelli saranno impegnati a dicembre in Puglia nel Main Round di qualificazione al Mondiale, dove – contro Slovacchia, ERJ Macedonia e la vincente del Gruppo A del Preliminary Round (Georgia, Moldova, Andorra e Gibilterra) – cercheranno di conquistare uno dei primi due posti per giocare lo spareggio per l’accesso a Colombia 2016, il 22 marzo (andata) e il 12 aprile (ritorno). Da notare che gli accoppiamenti dei sette spareggi (le vincenti di ogni girone del Main Round affronteranno una seconda classificata, con la possibilità di giocare il ritorno in casa) saranno sorteggiati proprio a Belgrado il giorno prima della finale di UEFA Futsal EURO 2016, sabato 12 febbraio. 

UEFA FUTSAL EURO 2016

Gruppo A: Serbia, Portogallo, Slovenia

Gruppo B: Spagna, Ucraina, Ungheria

Gruppo C: Russia, Croazia, Kazakistan

Gruppo D: ITALIA, Repubblica Ceca, Azerbaigian


IL CALENDARIO (da confermare)

FASE A GIRONI

Martedì 2 febbraio: Serbia-Slovenia, Spagna-Ungheria

Mercoledì 3 febbraio: Russia-Kazakistan, ITALIA-Azerbaigian

Giovedì 4 febbraio: Slovenia-Portogallo, Ungheria-Ucraina

Venerdì 5 febbraio: Kazakistan-Croazia, Azerbaigian-Repubblica Ceca

Sabato 6 febbraio: Portogallo-Serbia, Ucraina-Spagna

Domenica 7 febbraio: Croazia-Russia, Repubblica Ceca-ITALIA


QUARTI DI FINALE

Lunedì 8 febbraio: Vincente A-Seconda B (QF1), Seconda A-Vincente B (QF2)

Martedì 9 febbraio: Vincente C-Seconda D (QF3), Seconda C-Vincente D (QF4)


SEMIFINALI

Giovedì 11 febbraio: QF1-QF3, QF2-QF4


FINALI

Sabato 13 febbraio: finale terzo posto, finale primo posto