Notizie
Categorie: Altri sport

Europei femminili: 4 sansabine in campo da oggi

Stasera parte la kermesse continentale, tra le azzurre ci sono ben 4 giocatrici del club capitolino Libertas San Saba



Inizia oggi  l’avventura Europea per le azzurre dell’hockey. Si giocherà a Londra e l’Italia esordirà alle 20.30 con la Germania, campione in carica. Una partita difficilissima, e sulla carta assolutamente chiusa nel pronostico,  con una squadra che sembra al momento a livelli decisamente inavvicinabili per le nostre azzurre. Della spedizione fanno parte quattro delle cinque sansabine convocate nella stagione dal coach Fernando Ferrara: esclusa per scelta tecnica Giulia Pacella, ci saranno invece Aldana Lovagnini, Elisabetta Pacella, Giulia Ruggeri e la capitana Chiara Tiddi. 


Pierpaolo Sarnari “Una soddisfazione per noi - dichiara il Presidente del club rossoblù Pierpaolo Sarnari - anche se ci dispiace per Giulia Pacella che per l’impegno, la bravura  e la serietà dimostrata avrebbe meritato in questo ultimo appuntamento della stagione azzurra un trattamento migliore. Sappiamo tutti che il torneo sarà difficilissimo e le squadre rappresentano il top dell’hockey europeo, ma siamo convinti che, come ad Anversa poco più di un mese fa nonostante la mancata qualificazione olimpica, la squadra si impegnerà al massimo e continuerà a mostrare i progressi che l’hanno fatta salire nel ranking mondiale. Speriamo che si riesca anche a raggiungere almeno il sesto posto che ci consentirebbe di rimanere  anche per i prossimi Europei tra le migliori 8 del vecchio continente"


Giuliana Ruggieri, Elisabetta Pacella, Aldana Lovagnini e Chiara Tiddi La manifestazione Europea , in effetti potrebbe dare ancora una qualificazione Olimpica per la vincente , ma non sembra che , visto le nazioni presenti, questo sia onestamente un risultato alla portata della squadra azzurra. “E’ una manifestazione cui è bello già partecipare” dice Enzo Corso presidente dell’Hockey Club Roma maschile ma da sempre anche nella direzione tecnica della San Saba femminile “ con nazioni che sono nel Ghota dell’hockey mondiale come Germania, Inghilterra o Olanda. In questo momento dopo la delusione della mancata qualificazione Olimpica di Anversa e le polemiche che ne sono seguite,  anche con la decisione federale di sospendere il residenziale in cui erano impegnate le azzurre, precedentemente previsto sino a questi Europei ,  avremmo forse avuto bisogno di una squadra più carica , ma le azzurre ci hanno abituato a tirar fuori grandi prestazioni nei momenti topici. Speriamo sia così anche questa volta  e sono convinto che anche le quattro atlete del nostro club, che ho salutato durante i loro allenamenti a Cagliari alla fine di luglio ,  daranno come sempre il loro grande contributo alla squadra. Anche io, come il Presidente Sarnari , sono molto dispiaciuto per l’esclusione di Giulia Pacella dalla lista delle 18 per gli Europei, ma come sempre rispettiamo le scelte tecniche degli allenatori”. 


Calendario Otto le squadre partecipanti, divise in due gironi da quattro: le azzurre (16esime al mondo) sono inserite nel gruppo della Germania campione d'Europa in carica (e numero 5 al mondo), dell'Inghilterra (n° 7 del ranking) e della Scozia (n° 17). Dall'altra parte del tabellone ci sono l'Olanda numero 1 al mondo, il Belgio (n° 12), la Spagna (n° 14) e la Polonia (n° 24). Le prime due di ogni 'pool' accedono alle semifinali; per le altre ci sono le gare per scongiurare il settimo e ottavo posto, che fanno scendere di categoria (Pool B) nel 2017. Dall'altra parte del tabellone ci sono l'Olanda numero 1 al mondo, il Belgio (n° 12), la Spagna (n° 14) e la Polonia (n° 24).Le prime due di ogni 'pool' accedono alle semifinali; per le altre ci sono le gare per scongiurare il settimo e ottavo posto, che fanno scendere di categoria (Pool B) nel 2017. Le prime due di ogni 'pool' Enzo Corso con le azzurre del San Sabaaccedono alle semifinali; per le altre ci sono le gare per scongiurare il settimo e ottavo posto, che fanno scendere di categoria (Pool B) nel 2017.


Master Ai margini degli Europei , che saranno maschili e femminili , ci saranno anche gli Europei Master dove l’Italia sarà impegnata con varie rappresentative . Da notare la presenza di 3 sansabine doc come Claudia Cristofaro, Barbara Mannino, Emiliana Gori  e Maria Marta Panizo, tra le over 40  e di alcuni “vecchi” Hockey Roma o San Saba tra gli uomini master come AndreaManes, Mario Mastino, Fausto Cirilli, Antonello Grivel, Fabrizio Dal Buono