Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Europeo U17: buona la prima per gli azzurrini di Bruno Tedino

Una rete del capitano Andres Llamas regala il successo sull'Ucraina, tra due giorni si torna in campo contro la Slovacchia



ITALIA - UCRAINA 1-0

MARCATORI Llamas 29'pt

ITALIA Rizzotto, Scalera, Girando, Mattioli Llamas, Degl’Innocenti (32’st El Hilali), Locatelli, Capristo (37’st Coccolo), Eleuteri (19’st Lo Faso), Cutrone, Mazzocchi PANCHINA Cucchietti, Melegoni, Scamacca ALLENATORE Tedino

UCRAINA Shevchuk, Velychenko, Matveyenko, Cheberko, Kaliuzhnyi, Bondar, Kozhushko (1’st Lisovyy), Herhel (22’st Kosovskyi), Mykytyn, Shklinder, Rusyn (1’st Topalov) PANCHINA Havrusevych, Skarzhynskyi, Dubinchak, Zavinskyi ALLENATORE Tsytkin

ARBITRO Nilsen (NOR)

ASSISTENTI Fernandes (LUX), Gorniak (GER)

NOTE Ammoniti Herhel Rec. 0'pt e 1'st


Un'immagine dell'amichevole disputata con l'Udinese Allievi Nazionali in settimanaComincia nel migliore dei modi l’avventura della Nazionale U17 nella Fase Elite del campionato Europeo di categoria. Gli azzurrini di Bruno Tedino sono riusciti ad imporsi di misura sull’Ucraina, raccogliendo tre punti determinanti per la classifica del girone 8. Appaiata all’Italia adesso c’è la Germania, avversario più ostico del raggruppamento, completato poi dalla Slovacchia. A decidere il match contro gli ucraini è la rete siglata dal capitano azzurro e difensore del Milan, Andres Llamas, nella prima frazione di gioco. Nella ripresa gli azzurrini hanno provato più volte a chiudere definitivamente la contesa, ma la formazione di Tsytkin è riuscita a mantenere in bilico il match fino alla fine. L’undici di Bruno Tedino, che oggi non ha dato spazio all’ex Roma Gianluca Scamacca, tornerà in campo tra due giorni per il secondo match della fase Elite contro la Slovacchia, obiettivo raccogliere ulteriori tre punti e prepararsi al meglio per il faccia a faccia con i padroni di casa della Germania.